user
20 aprile 2018

ATP Montecarlo 2018: Nadal, Nishikori, Dimitrov e Zverev in semifinale. Nel doppio avanti Fognini-Bolelli

print-icon

Saranno Nadal-Dimitrov e Nishikori-Zverev le semifinali del terzo Masters 1000 della stagione. Nel doppio stupiscono Bolelli e Fognini che accedono alla semifinale. Il Masters di Montecarlo in esclusiva su Sky Sport

FOGNINI E BOLELLI VOLANO IN SEMIFINALE

GUIDA TV: IL MASTERS DI MONTECARLO SU SKY

MONTECARLO, TABELLONE E RISULTATI

ZVEREV RIMONTA CONTRO GASQUET

Nel giorno del suo compleanno e nell'ultimo match di giornata Zverev batte Gasquet in rimonta e si regala la semifinale contro Nishikori. Durante l'incontro, durato due ore e quaranta minuti, il francese ha vinto il primo parziale per 6-4, ma poi ha ceduto per 2-6. Questo il punteggio finale in favore di Zverev:  4-6, 6-2, 7-5. Il tedesco affronterà Nishikori, sabato alle 15.30.

NISHIKORI FATICA MA BATTE CILIC

Partita infinita tra il giapponese numero 36 del mondo e il croato, secondo favorito del tabellone alle spalle di Rafa Nadal. Primo set complicato per lui, battuto da Nishikori per 6-4. Bravo il giapponese a gestire le forze nella prima frazione e a breakkare sul 2-2, portandosi sul 3-2 e assicurandosi il set mantenendo semplicemente il servizio. Il secondo set è invece molto equilibrato, anche se Cilic strappa il serviuzio a Nishikori portandosi 3-1 ma venendo rimontato 3-3. Lo stallo continua fino al tie break, dove Cilic spazza via l'avversario con un 7-1 che gli permette di assicurarsi il set. Il terzo set termina 6-3 per il giapponese che, dopo un parziale perfettamente in parità sul 3-3, vince gli ultimi 3 game. Dopo 2 ore e 55 minuti, quindi, vince il numero 36 del mondo che elimina il numero 2 del tabellone.

NADAL UMILIA THIEM

Il secondo semifinalista di Montecarlo è Rafael Nadal, super nel quarto di finale con l'austriaco Dominic Thiem. Il numero uno del mondo è un martello pneumatico nel primo set, al punto da far chiudere a zero il proprio avversario. Un dominio assoluto per lo spagnolo, che non sbaglia sostanzialmente un colpo in tutto il primo set, iniziando a servire per primo e chiudendolo con tre break. 6-0 quindi, 31esimo set consecutivo vinto da Nadal sulla terra rossa. Nadal che continua la sua marcia verso la semifinale anche nel secondo set, quando si porta addirittura avanti 3-0 con quindi 9 game consecutivi conquistati e un dominio nel gioco a tratti imbarazzante. Un dominio che viene spezzato solo in due occasioni durante il resto della partita, quando Thiem riesce a tenere il servizio in due occasioni di fila, non riuscendo però a strapparlo all'avversario. Nadal, infatti, è un rullo compressore: 4-1, 5-2 e chiusura di partita sul servizio di Thiem, che va ko in un match in cui non è mai riuscito a entrare e far suo, nonostante fosse stato proprio il 25enne austriaco a battere Nadal, ai quarti degli Internazionali d'Italia 2017, interrompendo una serie di 30 set vinti consecutivamente e diventando l'unico tennista a battere lo spagnolo sulla terra battuta lo scorso anno. One man show di Rafa Nadal: è semifinale contro Dimitrov, sabato 21 alle 13.30. E sono 32 i set di fila conquistati sulla terra rossa.

DIMITROV IL PRIMO SEMIFINALISTA

Meno di due ore sono servite al bulgaro per sbarazzarsi di Goffin col punteggio di 6-4, 7-6 e staccare il pass per le semifinali del primo Masters 1000 sulla terra rossa. Partita strana e molto combattuta, giocata sul filo dell'equilibrio e decisa di fatto negli ultimi games di entrambi i set. Nel primo il punteggio segue i rispettivi turni di servizio fino al sesto gioco, vinto da Dimitrov che trova così il primo allungo sul 4-2. Goffin resiste, si porta sul 5-3 e dopo aver annullato due set point riesce a tornare in partita trovando il breack della speranza, immediatamente persa nel gioco successivo, il decimo, perso ai vantaggi dopo aver annullato altre due palle set a Dimitrov. Come scottato dal finale del primo set, il belga parte fortissimo nel secondo e grazie a un doppio break nei primi tre giochi si porta sul 4-0 e poi sull'1-5. Nell'ottavo e nel decimo game, però, il belga perde per due volte il servizio (senza riuscire a sfruttare tre set points sul 5-4 a suo favore) e la partita si trascina fino al tie breack, vinto dal bulgaro col punteggio di 7-5. In semifinale ora Dimitrov se la vedrà col vincente di Nadal-Thiem, ora in campo.

Goffin insiste di rovescio, ecco come lo batte Dimitrov

Djokovic, sì a Barcellona

Nel frattempo, il profilo Twitter dell'Open di Barcellona ha comunicato che Novak Djokovic parteciperà a sorpresa, con un'iscrizione dell'ultimo minuto, al torneo. Un segno importante delle condizioni del serbo, momentaneamente numero 13 del ranking ATP, eliminato agli ottavi da Dominic Thiem in tre set, con l'austriaco vittima della furia spagnola di Rafa Nadal, che ha letteralmente spazzato via il numero 5 del torneo con un secco 6-0 6-2.

GLI ALTRI QUARTI

Il più riposato della truppa è sicuramente Marin Cilic, numero 3 del ranking e secondo favorito del seeding. Il 29enne croato, che mercoledì ha tagliato il traguardo delle 450 vittorie nel circuito, ha avuto via libera agli ottavi per il forfait del canadese Milos Raonic, numero 22 del ranking, ritiratosi per un infortunio al ginocchio destro accusato già mercoledì nel corso dell’incontro con Marco Cecchinato. Cilic se la vedrà con Kei Nishikori, numero 36 ATP, che si è sbarazzato agli ottavi del nostro Andreas Seppi. Da verificare le condizioni di Sascha Zverev, numero 4 della classifica mondiale e terzo favorito del tabellone, che dopo aver sofferto più del previsto contro il connazionale Struff, se la vedrà con Richard Gasquet, che grazie al successo contro il fratello Mischa, è entrato nel ristretto club dei giocatori con 500 vittorie nel circuito. Chissà se Sascha riuscirà a vendicare l'eliminazione del fratellone...

Gli accoppiamenti dei quarti di finale: 

Marin Cilic (CRO) vs Kei Nishikori (JPN) in campo

Sascha Zverev (GER) vs Richard Gasquet (FRA) a seguire

Questa la programmazione del torneo maschile “Rolex Masters” di Monte-Carlo in diretta esclusiva e in Alta Definizione su Sky Sport HD:

SKY SPORT 1 HD

da lunedì 16 a giovedì 19 aprile dalle 11 alle 18.30           

(dalle 18.30 alle 19 “Studio Tennis”)                 

venerdì 20 aprile dalle 11 alle 19  - Quarti di finale

(dalle 19 alle 19.30 “Studio Tennis”)


SKY SPORT 2 HD

lunedì 16 aprile dalle 11 alle 17

da martedì 17 a giovedì 19 aprile dalle 11 alle 18.30           

sabato 21 aprile dalle 13.30 alle 17.30  - Semifinali

(dalle 13 alle 13.30 e dalle 15.15 alle 15.30 “Studio Tennis”)

domenica 22 aprile ore 14.30 - Finale

(dalle 14 alle 14.30 e dalle 16.30 alle 17 “Studio Tennis”)

L’evento monegasco verrà trasmesso in diretta esclusiva e in Alta Definizione su Sky Sport HD; i canali di riferimenti saranno Sky Sport 1 HD e Sky Sport 2 HD, con una programmazione live di oltre 80 ore. La “squadra” tennis di Sky che seguirà il torneo sarà formata Elena Pero, Luca Boschetto, Paolo Ciarravano, Federico Zancan Paolo Ghisoni, Pietro Nicolodi, per le telecronache; al commento tecnico, invece, si alterneranno Paolo Bertolucci, Raffaella Reggi, Filippo Volandri e Claudio Mezzadri. Inoltre: con la conduzione di Eleonora Cottarelli, in compagnia di Stefano Meloccaro; da lunedì a venerdì, “Studio Tennis” di 30 minuti, live a fine giornata dalla città monegasca, con collegamenti, interviste notizie e lo Sky Tech di Filippo Velandri. “Studio Tennis” anche in occasione delle semifinali e della finale. Torneo di Montecarlo anche su Sky Sport24 HD, con collegamenti live dalla città monegasca alle 12 e alle 18, con Stefano Meloccaro, e all’interno di “Pomeriggio Sky Sport24”, con Sara Benci.

TUTTI I VIDEO DI TENNIS

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi