Alluvione Maiorca, Rafa Nadal offre alloggio a chi è rimasto senza casa

Tennis

Il numero 1 del tennis mondiale, maiorchino di Manacor, attraverso i social ha offerto gli alloggi della sua accademia a chi è rimasto senza casa a causa dell'alluvione che ha colpito l'isola

Morti, danni e diverse persone senza casa a Maiorca a causa delle piogge torrenziali che hanno colpito l’isola di Maiorca nelle ultime ore. Rafa Nadal, che è nato e vive a Manacor è rimasto molto colpito dalla tragedia, tanto che si è messo subito all’opera per fornire un aiuto concreto.

Il numero 1 del tennis mondiale ha infatti offerto ospitalità nelle strutture della sua accademia a chi dovesse essere rimasto senza una casa o un posto in cui dormire. “E’ un giorno triste per Maiorca - ha scritto il numero 1 al mondo suo suo account Twitter - tutte le mie condoglianze vanno ai famigliari delle vittime dell’alluvione. La mia vicinanza alla città di San Llorenc. Vista la situazione, abbiamo deciso di aprire le porte della Rafa Nadal Academy a tutti gli sfollati e ha chi ha bisogno di un posto dove stare”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche