Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
18 gennaio 2019

Australian Open 2019, i risultati di oggi degli italiani al 3° turno: eliminati Seppi e Fabbiano

print-icon

Niente da fare per i due azzurri: Fabbiano cede in tre set a Dimitrov, che vola agli ottavi in poco più di due ore di gioco. Seppi perde contro l'americano Tiafoe dopo oltre tre ore di lotta. Gli Australian Open in diretta su Eurosport (canali 210 e 211), su Sky Sport 24 uno studio dedicato alle 16.30 e alle 22 con highlights, approfondimenti e commenti

AUSTRALIAN OPEN, TUTTI I RISULTATI

FEDERER E NADAL AGLI OTTAVI

Finisce al terzo turno l'avventura di Thomas Fabbiano e Andres Seppi agli Australian Open. Nel tabellone maschile resta solo Fabio Fognini, che sabato se la vedrà con lo spagnolo Pablo Carreno Busta: l'Italia aveva portato per la prima volta nell'era Open tre tennisti a questo punto degli Australian Open. Fabbiano, numero 102 Atp e alla terza partecipazione al Major australiano dove non aveva mai superato il primo turno, è stato battuto dal bulgaro Grigor Dimitrov, numero 21 Atp e 20esima testa di serie, con i parziali di 7-6, 6-4, 6-4 in due ore e 7 minuti di gioco. Niente da fare per Fabbiano, che ha lottato e tenuto il match in equilibrio in tutti e tre i parziali, recriminando soprattutto per il primo, finito al tie-break perso 7-5. L'azzurro ha provato a restare attaccato all'incontro: nel primo set è stato tradito da un rovescio non proibitivo affossato in rete sul 5-5 del tie break. Nel secondo è andato sotto di un break (4-2), lo ha subito recuperato, ma ha ceduto ancora il turno di battuta lasciando via libera all'avversario. Infine nel terzo il break che ha di fatto chiuso la partita è arrivato sul 4-3 per Dimitrov, che ha poi servito per il match sul 5-4 non fallendo l'accasione. Grigor, che a Melbourne vanta la semifinale del 2017 e due quarti (2014 e 2018), sembra aver giovato del cambio di allenatore, con Andre Agassi in tribuna apparso molto soddisfatto del gioco espresso dal suo allievo. 

Seppi cade dopo cinque set con Tiafoe

Niente da fare nemmeno per Andreas Seppi, numero 35 Atp e reduce dalla finale di Sydney (persa contro De Minaur), ha ceduto al Next Gen statunitense Frances Tiafoe, numero 39 del ranking mondiale, che al turno precedente aveva eliminato a sorpresa il sudafricano Kevin Anderson. Andreas è stato avanti due set a uno, ma ha pagato un calo soprattutto nel parziale decisivo: 6-7, 6-3, 4-6, 6-4, 6-3 per il 20enne di Hyattsville, che si è così qualificato per la prima volta agli ottavi a Melbourne. Primo set sul filo dell'equilibrio, con Seppi perfetto nel tie break. Nel secondo break dell'americano che è scappato sul 4-2 per poi chiudere 6-3. Situazione capovolta nel terzo parziale con il 34enne azzurro che sul 5-3 è andato a servire, ha fallito un set point (volée di diritto in rete), ha subito a sua volta il break, ma sul 5-4 con Tiafoe alla battuta, ha vinto il game a zero e il set. La partita è girata dalla parte dello statunitense nel quarto set, quando Tiafoe avanti di un break (5-4) è andato sotto 0-40 al turno di servizio; Seppi non ne ha approfittato e si è andati al quinto. Un set cominciato subito in salita per l'altoatesino, subito sotto di un break. Altro break sul 5-3 per l'americano e 6-3 al secondo match point su un diritto vincente lungo linea dopo tre ore e 17' di gioco. L'altoatesino giocava per la quattordicesima volta gli Australian Open dove aveva raggiunto in quattro occasioni gli ottavi, l'ultima nel 2018.

Australian Open, i risultati degli italiani

(20) Grigor Dimitrov (BUL) c. Thomas FABBIANO (ITA) 76 64 64
Frances Tiafoe (USA) c. Andreas SEPPI (ITA) 67 63 46 64 63

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi