WTA Finals: Barty batte Svitolina in finale 6-4, 6-3

Tennis
SHENZHEN, CHINA - NOVEMBER 03: Ashleigh Barty of Australia celebrates winning the first set against Elina Svitolina of Ukraine during their Women's Singles final match on Day Eight of the 2019 Shiseido WTA Finals at Shenzhen Bay Sports Center on November 03, 2019 in Shenzhen, China. (Photo by Clive Brunskill/Getty Images)

La numero 1 del mondo chiude alla grande un 2019 da incorniciare, conquistando le WTA Finals di Shenzhen: in finale battuta la campionessa in carica Elina Svitolina 6-4, 6-3. Per Barty anche un assegno record da 4,4 milioni di dollari

Ashleighe Barty chiude in bellezza una stagione straordinaria, conquistando le WTA Finals di Shenzhen. L'australiana numero 1 del mondo ha battuto 6-4, 6-3 l'ucraina Elina Svitolina, 8 del ranking, aggiudicandosi il titolo di Maestra nell'edizione più ricca di sempre (14 milioni di dollari di montepremi). Per la 23enne di Ipswich, che chiude l'anno con un record di 56 match vinti contro 11 sconfitte, si tratta del quarto titolo del 2019 dopo  Miami, Roland Garros e Birmingham, il settimo complessivo. Svitolina vede invece sfumare il bis, lei che aveva conquistato l'ultimo successo dodici mesi fa proprio nelle Finals di Singapore. Non solo, l'ucraina si è fatta sfuggire il premio record di 4,4 milioni di dollari per la vincitrice imbattuta, più del campione degli Us Open, incassando il primo ko in sei confronti contro la Barty, che porta a casa la vittoria e il cospicuo assegno. 

TENNIS: SCELTI PER TE