Tennis, Caroline Wozniacki si ritira a 29 anni: l’Australian Open il suo ultimo torneo

Tennis

La tennista danese ha annunciato il ritiro con un post su Instagram in cui ha ripercorso la sua carriera. "Sono professionista da quando ho 15 anni, ho vissuto fantastici momenti ma ora è giunto il momento: oltre al tennis voglio fare altro”, le parole della campionessa di Melbourne 2018

Chiuderà la carriera a Melbourne, dove due anni fa ha raggiunto il punto più alto della sua carriera vincendo gli Australian Open. Il primo e unico Slam di una storia tennistica fatta di 30 titoli Wta e 71 settimane in vetta al ranking. Caroline Wozniacki dice "addio" al tennis a 29 anni, dopo 14 anni di professionismo, di viaggi in giro per il mondo, di dritti e rovesci, servizi e volèè. E’ stata la stessa giocatrice danese ad annunciare il ritiro con un lungo post su Instagram. "E’ tempo di dedicarmi a cose lontane dal tennis che voglio fare – ha scritto Wozniacki sul suo profilo social -. Uno di questi l’ho realizzato sposandomi con il mio fidanzato David (David Lee, ndr), ora voglio fare una famiglia con lui continuando a viaggiare per il mondo. Mi ritirerò dopo l’Australian Open a gennaio. Voglio ringraziare con tutto il cuore i fan, i miei amici, i miei sponsor, il mio team e in particolare mio papà allenatore, mio marito e la mia famiglia per il supporto”.

La carriera di Wozniacki

"Ho realizzato tutto ciò che potevo desiderare su un campo da tennis, compreso fare da portabandiera per il mio Paese alle Olimpiadi", ha proseguito la danese.  Tra i suoi più grandi successi, oltre all’Australian Open (unico Slam in bacheca con due finali allo Us Open), le Wta Finals del 2017. A lungo è stata numero uno senza vincere un Major, poi si è rifatta nel 2018 sul cemento di Melbourne, entrando di diritto nella storia del suo sport. 

Caroline Wozniacki bacia il trofeo dell'Australian Open
Caroline Wozniacki bacia il trofeo dell'Australian Open - ©Getty

I più letti