New York Open: Seppi batte Thompson e vola in semifinale

Tennis
MELBOURNE, AUSTRALIA - JANUARY 23: Andreas Seppi of Italy reacts during his Men's Singles second round match against Stan Wawrinka of Switzerland on day four of the 2020 Australian Open at Melbourne Park on January 23, 2020 in Melbourne, Australia. (Photo by Mark Kolbe/Getty Images)

Il 35enne altoatesino batte in rimonta l'australiano Thompson nei quarti di finale del torneo di New York con i parziali di 6-7, 6-4, 6-1 e torna in una semifinale ATP dopo quattro mesi: ora lo attende il cinese di Taipei Jason Jung

Andreas Seppi si conferma una costante del tennis italiano, conquistando la semifinale del "New York Open", torneo ATP 250 in corso sul veloce indoor del Nassau Veterans Memorial Coliseum di Long Island.  Il 35enne di Caldaro, sceso al 98 del ranking mondiale, ha battuto in rimonta per 6-7, 6-4, 6-1, dopo quasi due ore e un quarto di lotta, l’australiano Jordan Thompson, numero 63 Atp. L’azzurro si è ritrovato sotto di un set e 3-1 nella seconda frazione prima di infilare un parziale di 11 giochi a 2, firmando il terzo successo in altrettante sfide con il 25enne di Sydney, che tanto aveva fatto soffrire Roger Federer agli ultimi Australian Open. Seppi, che torna in semifinale ATP dopo quattro mesi, si giocherà il pass per l'ultimo atto con il cinese di Taipei Jason Jung, numero 131 del ranking mondiale, promosso dalle qualificazioni e mai così avanti in un torneo del circuito maggiore, che ha eliminato in tre set lo statunitense Reilly Opelka, 40 Atp, terzo favorito del seeding e campione in carica. Tra Andreas ed il 30enne di Taipei non ci sono precedenti. Nell’altra semifinale di fronte il serbo Miomir Kekmanovic, numero 54 Atp e sesta testa di serie, ed il britannico Kyle Edmund, numero 62 Atp ed ottava testa di serie.

I più letti