Roland Garros, Serena Williams si ritira: problema al tendine d'Achille

Tennis
©Ansa

Serena Williams si è ritirata per un problema fisico dal Roland Garros, dove oggi avrebbe dovuto affrontare la bulgara Tsvetana Pironkova nel secondo turno del tabellone del singolare femminile. "E' il mio tendine d'Achille che non ha avuto il tempo di guarire dopo gli US Open, faccio anche fatica a camminare", ha spiegato la campionessa americana, che al primo turno aveva battuto Kristie Ahn 7-6, 6-0

Serena Williams si ritira dal Roland Garros. L'americana ha annunciato il forfait poco prima di scendere in campo per la sfida di secondo turno contro la bulgara Tsvetana Pironkova. Fatale l'infortunio al tendine d'Achille che si trascina dalla semifinale dello US Open contro Victoria Azarenka. Serena, tre volte vincitrice del Roland Garros, ha spiegato che il problema richiede due settimane di riposo e poi successive sei di riabilitazione, come spiega il sito del torneo. La 39enne americana fallisce così ancora una volta l'aggancio a quota 24 Slam a Margaret Court, ma anche la possibilità di superare Roger Federer come tennista più vincente in un Major (357 contro 362 del Re di Basilea.

"Faccio fatica a camminare, giusto non giocare"

leggi anche

Berrettini al 2° turno, sconfitto Pospisil

"Faccio fatica a camminare, e questo dice che è meglio fermarmi e recuperare - ha spiegato Serena ai giornalisti -. Mi sono riscaladata stamattina, ma è stata una cosa molto breve. Ho parlato con il mio coach, ci abbiamo pensato su e abbiamo capito che scendere in campo oggi non sarebbe stata la scelta migliore. Non è un problema che va avanti da tempo, se si fosse trattato di un infortunio al ginocchio sarebbe stato più devastante per me. E' una condizione acuta, penso di essere stata solo sfortunata a New York". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche