ATP Finals, i risultati delle partite di lunedì: vincono Djokovic e Medvedev

tennis

Esordio semplice per il numero 1 del mondo Novak Djokovic, che si libera del debuttante Diego Schwartzman con i parziali di 6-3, 6-2 in appena 78' di gioco. Daniil Medvedev conquista il suo primo successo alle Finals, battendo 6-3, 6-4 Sascha Zverev, già sconfitto otto giorni fa nella finale di Bercy. Le ATP Finals in diretta su Sky Sport Arena

IL PROGRAMMA DELLE FINALS

Seconda giornata delle ATP Finals, con protagonista il girone Tokyo 1970. Martedì invece toccherà al gruppo Londra 2020, con la grande sfida del pomeriggio tra Rafa Nadal e Dominic Thiem ad aprire il programma. 

 

Djokovic, esordio agevole con Schwartzman

Tutto semplice per Novak Djokovic, che batte il debuttante argentino Diego Schwartzman 6-3, 6-2 nel turno inaugurale del gruppo Tokyo e comincia nel migliore dei modi l'inseguimento al sesto titolo alle ATP Finals. Nole parte al rallentatore, cedendo  la battuta al terzo game, ma si riprende il break subito dopo. Il numero 1 del mondo non spinge più di tanto sull'acceleratore, ma appena alza il livello (75% di punti con la prima, 60% con la seconda e 12 vincenti) si prende un altro break nell'ottavo gioco, chiudendo 6-3 in poco più di quaranta minuti. Djokovic mette il pilota automatico e va subito avanti di un break anche nel secondo parziale. Schwartzman non ha soluzioni all'altezza per contrastare il gioco del numero 1 del mondo, che breakka ancora nel 5° game e chiude in scioltezza 6-2 in appena 78' di gioco. Per il serbo si tratta della 36^ vittoria alle Finals, la 40^ del 2020, arrivata dopo la scoppola ricevuta a Vienna da Sonego. I prossimi impegni per Djokovic, però, si preannunciano decisamente più complicati. 

Medvedev non sbaglia all'esordio: Zverev ko in due set

Niente rivincita per Sascha Zverev, che si arrende per la seconda volta in pochi giorni a Daniil Medvedev. Dopo il ko subito nella finale di Bercy, il tedesco cede anche nella partita inaugurale delle Finals al russo, 4 del mondo, che si impone 6-3, 6-4 e vince il suo primo match a Londra. Primo set folle, con break e controbreak nei primi quattro epici game, durati ben 25'. A decidere le sorti è il sesto gioco, quando alla quarta occasione Medvedev strappa la battuta al rivale per chiudere 6-3. Equilibrio anche nel secondo parziale, con Zverev che ha un passaggio a vuoto nel settimo gioco e deve così arrendersi al rivale, che nel finale si concede anche il lusso di un servizio dal basso. Sascha (7 doppi falli e il 21% di punti vinti con la seconda) affronterà mercoledì Schwartzman in quella che è l'ultima spiaggia per rimanere in corsa per bissare il titolo del 2018, Medvedev si giocherà una fetta di semifinali con il grande favorito del girone Tokyo, Novak Djokovic. 

La classifica del gruppo Tokyo 1970

Djokovic 1-0 (2-0, 12-5)

Medvedev 1-0 (2-0, 12-7)

Zverev 0-1 (0-2, 7-12)

Schwartzman 0-1 (0-2, 5-12)

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche