Berrettini dopo il ko a Wimbledon con Djokovic: "Questa finale è solo l'inizio". VIDEO

wimbledon

Matteo Berrettini guarda avanti al termine della finale persa contro Djokovic a Wimbledon: "E' solo l'inizio, non la fine. Mi è mancato il passo in più, ma voglio tornare qui in finale". Djokovic: "Battaglia durissima, Matteo ha un martello. Ora voglio fare il Grande Slam". E su Twitter il serbo riceve i complimenti di Federer, raggiunto a quota 20 Slam

HIGHLIGHTS - BERRETTINI: IL SUO WIMBLEDON - L'INCONTRO CON MATTARELLA

"Questo è solo l'inizio". E' la promessa di Matteo Berrettini al termine della finale persa a Wimbledon in quattro set contro Novak Djokovic. "E' una sensazione incredibile, troppe emozioni da poter gestire in una volta - ha detto ricevendo l'ovazione del Centrale -. Nole è stato più bravo di me anche in questo, sta scrivendo la storia di questo sport. Sono contento per questa finale, spero non sarà l'ultima. E' una onore essere qui, ho avuto grandi sensazioni. Ci voleva quel passo in più. Complimenti al team di Novak, vincono tantissimo. E' stato un lungo viaggio, questo non è una fine ma un inizio di carriera. Continueremo a provarci". 

Djokovic: "Battaglia durissima, Berrettini ha una grande carriera"

foto e video

Berrettini si arrende dopo 3 ore 23' di lotta

"E' stata più di una battaglia - ha spiegato Djokovic dopo il match -. E' stata durissima, ma sono sicuro che Matteo ha una carriera davanti a lui. Ha il martello al posto del braccio, ho ancora i segni sulla pelle. Sto realizzando i miei sogni di bambino, apprezzo ogni momento. Quando ero piccolo mi costruivo il trofeo di Wimbledon da ragazzino. 20 Slam come Roger e Rafa? Devo tanto a loro, nessuno di noi vuole fermarsi. Sono i due migliori giocatori che abbia mai affrontato e la ragione per cui sono qui adesso sono loro. Mi hanno insegnato tutto, dal punto di vista tattico, fisico e mentale. Quando perdevo regolarmente nei primi anni ho imparato tanto, da quel momento è iniziato un viaggio che non voglio fermare qui. Spero di fare il Grande Slam, sono in forma e gioco bene negli Slam. Questa è la mia priorità nella carriera, ci proverò. La finale di stasera? Sono in difficoltà, voglio solo divertirmi...".

I complimenti di Federer su Twitter

"Congratulazioni a Novak per il suo ventesimo Slam. Sono orgoglioso di avere l'opportunità di giocare in un'era speciale di campioni di tennis. Splendida esibizione, bravo!"

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche