Serie A1 Volley, Conegliano batte Novara in gara-1: Egonu da record con 47 punti

Volley
foto Twitter @Federvolley

Conegliano si aggiudica al tie break la gara-1 della finale contro Novara e registra la 62^ vittoria consecutiva: decisiva una Egonu da urlo, protagonista con 47 punti, nuovo record assoluto. Martedì gara-2 al PalaIgor

È una Paola Egonu straordinaria quella che si prende la scena nella gara-1 della finale scudetto che vede Conegliano imporsi su Novara al tie break e indirizzarsi verso la conquista del titolo. L'azzurra classe '98 chiude la sfida del PalaVerde con 47 punti e registra il record assoluto di punti, battendo il precedente primato stabilito da sé stessa (con il Club Italia nel 2016) e da Mariana Conde (in A2), rendendo vana l'ottima prestazione dell'Igor Volley. È proprio la squadra ospite, infatti, a vincere il primo set dell'incontro e andare a un passo dal momentaneo 2-0. Nel secondo parziale, però, Novara spreca 9 palle-set - sette delle quali neutralizzate da Egonu e con almeno due freeball sciupate - e finisce per perderlo con il punteggio di 40-38. Imoco si aggiudica anche il terzo set, le ragazze di Barbolini tengono il passo e portano a casa il quarto rimandando il discorso vittoria al tie break, dove tuttavia sopraggiunge la stanchezza e finiscono per crollare. Conegliano vince con minori difficoltà (15-9) e si aggiudica gara-1 che equivale alla 62^ vittoria consecutiva. Martedì al PalaIgor l'occasione di chiuderla e far festa per la squadra di Lavarini.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport