Caricamento in corso...
01 marzo 2017

Doping, tolto bronzo di Pechino ad atleta ucraina

print-icon
Vik

Viktoriya Tereshchuk, 35 anni (Getty)

Viktoriya Tereshchuk, medaglia di bronzo nel pentathlon alle Olimpiadi del 2008 è stata squalificata per doping. La medaglia olimpica passa al collo della bielorussa Anastasiya Samusevich, quarta classificata in Cina

L'ucraina Viktoriya Tereshchuk, medaglia di bronzo nel pentathlon alle Olimpiadi di Pechino 2008 è stata squalificata per doping. L'atleta, ha fatto sapere il Cio, è risultata positiva al Turinabol, uno steroidi anabolizzante.

La 35enne Tereshchuk, campionessa iridata 2011, oltre alla squalifica è stata privata della medaglia olimpica che passa al collo della bielorussa Anastasiya Samusevich, quarta classificata in Cina.
Si tratta dell'ennesima positività riscontrata nelle controanalisi dei campioni ritestati dopo i Giochi di Pechino e Londra e che ha portato alla luce più di 100 casi di doping. Con quella della Tereshchuk, per l'Ucraina si tratta della quarta medaglia olimpica revocata.

Tutti i siti Sky