Caricamento in corso...
17 febbraio 2017

Basket, Coppa Italia: Sassari e Brescia in semi

print-icon

Dopo i successi di Reggio Emilia e Milano, la squadra di Pasquini e di Diana, neo promossa, volano in semifinale delle final eight di Coppa Italia dopo aver battutto, soffrendo, Avellino e Venezia. Ora sardi e lombardi si giocheranno un posto in finale

Sassari-Avellino - Nel primo quarto di finale Avellino è padrona assoluta del periodo iniziale, nel quale Adonis Thomas fa il protagonista con 11 punti realizzati. Nel secondo, dopo il +12 Avellino firmato da Ragland, Sassari trova finalmente una reazione prepotente e, con Stipcevic prima e con Lacey indemoniato poi, firma un parziale di 14-2 che  vale il vantaggio 38-39 dell’intervallo. La ripresa mette in scena un lunghissimo duello di triple: Bell firma il +7 di Sassari , Ragland il +2 di Avellino nel terzo quarto, Carter ridà il +5  ai campani e Thomas rimette tutto in gioco per i sardi all’inizio dell’ultimo periodo. Altro arrivo in volata: l’uomo del destino per Sassari è Stipcevic che segna da dentro l’area il canestro del 68-69 che vale la semifinale con Avellino che sciupa l’ultima possibilità.

Brescia-Venezia - Nell’ultimo quarto di finale Brescia comincia bene con Luca Vitali come metronomo e Bergreen come finalizzatore per il 25-15 di primo parziale, Venezia rientra nel secondo con le triple e un parziale di 13-2: Haynes e Mc Gee firmano l’aggancio, Bramos il sorpasso e ci vuole tutta l’intesa tra Vitali e Landry per permettere a Brescia di andare al riposo sul +5. Nella ripresa Venezia recupera e va avanti con la precisione dei suoi esterni ma subisce il canestro di Bushati che vale il +1 Brescia del terzo quarto. Ennesimo arrivo in volata che Luca Vitali e Landry interpretano da fuoriclasse: canestri e assist spediscono la neopromossa Leonessa con il 76-68 finale, direttamente in semifinale al tavolo delle grandi. Per SS24 Pietro Colnago

Tutti i siti Sky