Caricamento in corso...
12 marzo 2017

Milano vince a Sassari, Avellino passa a Reggio

print-icon

Le soprese arrivano dalla coda: Cantù vince la seconda partita consecutiva con Recalcati in panchina, battendo Caserta 79-85. Super prestazione JJ Johnson. La sfida tra Varese e Pesaro vede il successo dei lombardi per 93-78:  tutto il quintetto di partenza va in doppia cifra

di Pietro Colnago

La ventiduesima giornata della serie A si chiude con qualche conferma ma anche con qualche sorpresa. La conferma riguarda la parte alta della classifica dove Milano, nonostante gli infortuni che ne hanno decimato il roster, continua la sua striscia di successi uscendo vittoriosa anche dal parquet di Sassari per 75-82. Dopo aver sofferto l’atleticità di Lawal all’inizio, Milano trova soddisfazione dalle invenzioni di Mc Lean e Macvan per chiudere a +9 il primo tempo e dando poi ulteriore spallata nella ripresa con Sanders e Pascolo protagonisti. Rientra la Dinamo con Sacchetti e Lawal ma nella volata finale a decidere è la tripla di Hickman.

Rimane immutato il distacco dalle seconde con Avellino che trona alla vittoria dopo aver battuto in trasferta Reggio Emilia per 89-90 dopo un tempo supplementare. Avellino che sciupa un vantaggio anche di 13 punti arrivando alla volata finale a contatto: Reggio va sul +1 con uno dei canestri di Aradori e Fesenko, 21 alla fine, impatta sul 78 per portare le squadre al supplementare. Dove è proprio la squadra di coach Sacripanti a scappare sul +5 con la tripla di Logan ma Reggio reagisce: prima con Aradori, alla fine 31 punti per lui, e poi con Della Valle si riporta avanti con una manciata di secondi da giocare. A decidere è l’invenzione di Thomas, che chiude a quota 24, per l’89-90 finale che vale il successo.

Vince anche Venezia a Pistoia: 71-78 il finale grazie ad un parziale decisivo di 17-28 nel terzo quarto con protagonisti italiani come Filloy, 20 punti e Ress, 13 ai quali si aggiunge Peric che segna i canestri della sicurezza.

Le soprese arrivano dalla coda: Cantù vince la seconda partita consecutiva con Recalcati in panchina battendo Caserta 79-85 e facendo registrare una prestazione incredibile di JJ Johnson, autore di 35 punti con percentuali stratosferiche mentre la sfida tra Varese e Pesaro vede il successo dei lombardi per 93-78 con tutto il quintetto di partenza in doppia cifra

EUROPEI FEMMINILI 2017, TUTTI I VIDEO

Tutti i siti Sky