Caricamento in corso...
11 gennaio 2017

Perin, intervento riuscito: "Continuo a sorridere"

print-icon
Mattia Perin - Genoa

Mattia Perin, portiere del Genoa a Villa Stuart per l'operazione al ginocchio. Su Instagram le sue parole e la sua carica

Prima le lacrime, poi il buio. Rottura del crociato. Il portiere rossoblù è stato operato e presto potrà iniziare la riabilitazione: "Non vedo l'ora di cominciare, gli attestati di stima mi hanno fatto piacere", aveva dichiarato il calciatore in mattinata all'arrivo a Villa Stuart

Altro stop per Mattia Perin. Altro infortunio al ginocchio (stavolta il sinistro). Bruttissima notizia per il Genoa e per la Nazionale: rottura del legamento crociato. E' accaduto domenica scorsa, durante la sfida contro la Roma di Spalletti. Una parata, poi il buio. E Perin di nuovo ko. Ieri è passato a salutare i suoi compagni durante l'allenamento, mentre in mattinata si è presentato a Villa Stuart. Nove mesi dopo l'ultima volta. Ecco le sue parole all'ingresso della clinica romana, rilasciate ai cronisti presenti: "Mi hanno fatto piacere tutti gli attestati di stima. Tornare qui? Purtroppo bisogna farlo, oggi mi opero e non vedo l'ora di iniziare  la fisioterapia". Qualche battuta poi, meglio sdrammatizzare che buttarsi giù: "Sono tornato! Mi eravate mancati troppo". Il tutto rivolto ai dipendenti di Villa Stuart. Sempre col sorriso, col buon umore di chi è pronto a rialzarsi nuovamente. E se l'ha fatto una volta può farlo ancora.  

Una foto pubblicata da Mattia Perin (@mattiaperin_freerider) in data:

La nota del Genoa - L'intervento eseguito dal prof. Mariani ha avuto l'esito desiderato ed è perfettamente riuscito. A confermarlo anche il club rossoblù, che ha pubblicato una nota ufficiale: "Il Genoa Cricket and Football Club - si legge - comunica che è perfettamente riuscito l’intervento eseguito oggi a Villa Stuart dal professor Mariani con la sua équipe, a seguito dell’infortunio riportato dal portiere Mattia Perin durante l’incontro con la Roma. L’operazione a cui ha assistito il medico sociale dott. Marco Stellatelli, improntata alla ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro, ha dato esito positivo e nei prossimi giorni è previsto l’inizio del percorso riabilitativo presso la stessa clinica specializzata nei recuperi. A nome di Mattia Perin la società ringrazia quanti hanno fatto pervenire i propri messaggi di stima e incoraggiamento per una pronta guarigione".

I messaggi di solidarietà - Puntuali come un orologio, tutti i giocatori vicini a Perin. Amici, prima che compagni. Da Pinilla a Morata, da Izzo a Pavoletti. Fino a Burdisso: "Forza Amico mio, ti rialzerai e torneremo a lottare insieme, divertirti e pensare in grande. Siamo tutti con te!". Continua Pinilla, appena sbarcato a Genoa via Atalanta. Nella foto ci sono Perin e i figli dell'attaccante, una bella immagine. Di speranza. Il suo commento: "Così ti voglio vedere fratellino, sempre col sorriso! Ne uscirai alla grande anche qui e ti aspetto al più presto nella nostra camera! Scusa se ti ho portato i bambini proprio oggi, ma volevano vedere lo zio Mattia". Anche l'ex attaccante della Juve - ora al Real Madrid - ha espresso un suo pensiero su Instagram: "Non importa la maglia, non importano i colori, per come vivi il calcio penso che meriti di tornare il prima possibile . Spero potrai riavere presto le tue soddisfazioni!". Spazio anche alla Nazionale Italiana: "Forza Mattia Perin, torna presto. Ti aspettiamo". Poi Izzo: "Il 2017 inizia con una sconfitta sofferta. Mi dispiace per l'autorete e sono addolorato per il mio amico fraterno Mattia Perin, lui è un grande e sicuramente ritornerà più forte di prima". C'è anche Bertolacci, oggi al Milan ma altro ex compagno: "Ho visto le tue lacrime e ho sofferto per te. So però che la tua forza e la tua volontà le asciugheranno presto! Forza fratellone!".

SERIE A - I GOL

FANTAGIOCHI

fan

Fantascudetto

Gioca subito

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky