Caricamento in corso...
17 marzo 2017

Avellino, Novellino: "Vogliamo dare risposte"

print-icon
novellino_getty

Walter Novellino, allenatore dell'Avellino (Getty)

L’allenatore biancoverde verso il Novara: "Affronteremo una squadra in salute ma anche noi siamo all’altezza. Abbiamo lavorato serenamente questa settimana e secondo me avremmo potuto ottenere di più nelle ultime gare. L’abbiamo preparata bene, consapevoli delle difficoltà"

Momento complicato per l’Avellino, reduce da un pareggio e due sconfitte e desideroso di rialzare subito la testa. Domani la formazione allenata da Walter Novellino se la vedrà con il Novara per provare a riscattare il ko contro lo Spezia dell’ultimo turno e per cercare così di riprendere la sua corsa. Intanto, alla vigilia del match, l’allenatore biancoverde si è presentato in sala stampa per anticipare i temi della sfida. Queste le sue parole: "C'è tanta voglia di fare bene, la risposta migliore i ragazzi l'hanno data a La Spezia - ha iniziato decenza Novellino - abbiamo lavorato serenamente questa settimana e secondo me la fortuna non ci ha aiutato nelle ultime gare. Ma la vetta della montagna non si raggiunge facilmente, ci vogliono sacrifici. Devo comunque ringraziare i ragazzi che prima dell'incidente di percorso contro il Perugia avevano fatto grandi cose. Abbiamo il carattere giusto per affrontare il Novara, che è una squadra in salute, allenata da un ottimo tecnico. Ma anche noi siamo all'altezza".

Sull’avversario e la formazione -
"Sfideremo una squadra esperta, con giocatori pericolosi e bravi. Il passato comunque non conta, conta il presente che dice che l'Avellino sta bene. Siamo consapevoli delle difficoltà che potremo avere, ma l'abbiamo preparata bene. Formazione? Al di là di Castaldo, il nostro compito non è il modulo ma l'atteggiamento. Ho visto che è quello giusto anche se dobbiamo migliorare in alcune situazioni. Con lo Spezia potevamo anche vincere e negli ultimi giorni abbiamo lavorato su tutto. Il Novara può cambiare modulo ma questo incide fino ad un certo punto. Paghera è infortunato ma chi giocherà non è un problema. Abbiamo D'Angelo ed Omeonga - che è un giocatore che merita. Ho a disposizione dei ragazzi che in questo momento mi stanno dando tutto. A sinistra potrebbe giocare nuovamente Solerio, che ha fatto benissimo sabato".

Ancora sulle possibili scelte -
"Ringrazio la società per l’iniziativa di abbassare il prezzo dei biglietti - ha poi aggiunto - sono convinto che i nostri tifosi ci saranno vicini come sempre, anche se è difficile fare un appello a loro dopo il 5-0 col Perugia. Castaldo? L'importante è che faccia vedere sul campo ciò che può dare. Ha qualità e se dovesse giocare ci darà una grossa mano. Ardemagni comunque sa come giocare in coppia con lui e Gigi sa fare anche l’esterno; sa fare tante cose. Migliorini ha fatto discretamente bene, viene da un infortunio lungo e vedremo domani se scenderà in campo".

SERIE B - I GOL

FANTAGIOCHI

fan

Fantascudetto

Gioca subito

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky