Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
22 marzo 2010

Boxe, Pacquiao pensa al ritiro: "Lo faccio per la mamma"

print-icon
pac

Manny Pacquiao potrebbe scendere dal ring per sempre: è quello che vorrebbe sua madre (Foto Ansa)

Dopo aver vinto il 12.o incontro consecutivo e conservato la corona dei Welter Wbo, il pugile filippino potrebbe appendere i guantoni al chiodo: "Mia madre mi scongiura di smettere, combatto da quando avevo 12 anni, parlerò con la mia famiglia"

COMMENTA NEL FORUM ALTRI SPORT

Guantoni al chiodo per far contenta la mamma: è quanto potrebbe accadere al campione del mondo dei pesi welter, il filippino Manny Pacquiao. Una leggenda dello sport del suo Paese, grazie al record mondiale dei sette titoli vinti in altrettante categorie, il trentunenne pugile ha fatto capire che la sua carriere potrebbe essere finita: "Potrei ritirarmi, mia madre mi sta pregando di smettere di combattere, ogni volta si inginocchia e piange scongiurandomi di ritirarmi, ne parlerà con la mia famiglia, in fondo combatto da quando avevo 12 anni".

Mamma Dionesia si è spaventata soprattutto dopo l'infortunio all'orecchio subito l'anno scorso nella sfida con Miguel Cotto. Il ritiro di "Pacman" farebbe saltare l'attesissima sfida con l'americano Floyd Mayweather, prevista entro la fine dell'anno ma non ancora fissata. Pacquiao la settimana scorsa ha ottenuto la dodicesima vittoria consecutiva battendo negli Usa il ghanese Joshua Clottey e mantenendo la corona Wbo dei welter.

Sulla decisione di Pacquiao potrebbe influire un'eventuale vittoria nelle elezioni del 10 maggio, in cui è candidato per l'opposizione nazionalista nella provincia di Sarangani.

Guarda anche:
Boxe, Pacquiao resta campione: lo dedico alle Filippine
Boxe, il mega stadio di Dallas per Pacquiao-Mayweather
Boxe, Pacquiao mangia Cotto: campione anche dei welter WBO