Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
18 gennaio 2011

Nuoto, la Pellegrini fugge a Parigi e cambia allenatore

print-icon
fed

Federica Pellegrini con Luca Morini, il tecnico che ha messo in discussione

Sul suo blog Federica ha confermato il suo trasferimento in Francia. Due le ragioni per questa scelta della campionessa veronese: la voglia di cambiare allenatore e la necessità di prepararsi in un centro tecnico all'altezza. Con lei anche Luca Marin

Fede, pausa di riflessione: "Cambiare allenatore? Vedremo"

Sfoglia l'Album di Federica Pellegrini


Dopo la fuga di cervelli arriva la fuga delle braccia, quelle di Federica Pellegrini che sul suo blog ha confermato il suo trasferimento a Parigi. Due le ragioni per questa scelta: la voglia di cambiare allenatore e la necessità di prepararsi in un centro tecnico all'altezza.

Dopo i risultati non certo brillanti ai mondiali di Dubai, la Pellegrini aveva manifestato grandi perplessità su Stefano Morini, che aveva sostituito Alberto Castagnetti storico allenatore della nuotatrice azzurra. "Non sa reggere la pressione dei grandi eventi" l'accusa di Federica che ora a Parigi si affiderà al duro Philippe Lucas, già allenatore dell'acerrima nemica Laure Manaudou.

Guarda caso, la capitale francese offre anche un centro tecnico dotato di una piscina coperta da 50 metri proprio quella che manca a Verona sede, fino ad oggi, degli allenamenti della campionessa. Troppo vane le promesse della copertura della piscina veronese e così è arrivata la decisione di trasferirisi a Parigi per preparare i Mondiali di luglio a Shanghai e poi le olimpiadi di Londra 2012. Con Federica anche il fidanzato Luca Marin, anche lui allenato da Lucas. "Stiamo già cercando casa" ha scritto Federica, entusiasta lei per una fuga che a noi, invece, fa un po' male.