Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
29 luglio 2011

Mondiali: Setterosa giù dal podio, doppio oro per Lochte

print-icon
set

Delusione azzurra, il Setterosa ha perso la finale per il bronzo

Sfuma il sogno medaglia per le pallanuotiste. L'americano domina i 200 dorso dove Ranfagni si piazza settimo e dà il suo contributo nella 4x200 Usa con l’Italia ottava. Dotto in finale nei 50sl. Magnini sul flirt con la Pellegrini "Ho perso il sorriso"

Le medaglie azzurre - Nuoto: strepitosa Italia. Fede oro, Scozzoli argento - Federica Pellegrini oro nei 400 sl - L'argento di Fabio Scozzoli nei 100 rana - Il bronzo di Alice Franco - Sul podio Tania Cagnotto e Martina Grimaldi

Approfondimenti -
Biedermann si racconta a Sky.it - Nuoto, Mondiali al via: così si preparano Cavic e compagniMagnini-Dotto, guarda l'intervista doppia - Scozzoli: se vinco ho una sorpresa per sky.it

FOTO - L'album dei Mondiali di nuoto 2011

Sfuma il sogno medaglia del Setterosa ai Mondiali di Shanghai. Le ragazze di Fabio Conte sono state sconfitte in finale dalla Russia 8-7 (4-0, 2-1, 2-6, 0-0). La finale per l'oro vedrà di fronte Cina e Grecia. Settimo posto con un nuovo record personale per Sebastiano Ranfagni nella finale dei 200 dorso vinta dal solito Ryan Lochte, giunto al terzo oro nella rassegna iridata cinese. Dominio a stelle e strisce anche nei 200 rana donne con la Soni oro davanti alla russa Efimova. Grande sorpresa invece nella finale dei 100 sl donne dove l'oro va ex aequo alla bellissima danese Ottesen e alla bielorussa Herasimenia, terzo posto per l'olandese Kromowidjojo. Fuori dal podio le grandi favorite Heemskerk e Halsall. L'ungherese Daniel Gyurta ha vinto la gara dei 200 rana, nuotando in 2'08"41. Il giapponese Kosuke Kitajima, bi-campione olimpico, si è piazzato al secondo posto, e ha quindi conquistato l'argento, terzo, e bronzo, il tedesco Christian Vom Lehn. Delusione azzurra nell'ultima finale di giornata: la staffetta 4x200 è infatti giunta ultima. L'oro è andato agli Usa di Phelps e Lochte (quarto oro per lui), davanti a Francia e Cina.

Batterie - Straordinario Luca Dotto, l'azzurro (21''97) entra nella finale dei 50 sl con il quarto tempo: fuori Orsi. Parlerà un po' italiano anche la finale dei 100 farfalla uomini con due atleti che nel nostro paese si allenano: il russo Evgeny Korotyshkin e il keniota Jason Dunford hanno infatti staccato il pass per la finalissima di domani.

Lo sfogo di Magnini -
Un mondiale "rovinato", un rapporto da ricucire quando tornerà a casa. Filippo Magnini dice che da adesso in poi "non mi vedrete più sorridere": il motivo è il gossip che lo ha investito e che lo vuole legato, in qualche maniera, a Federica Pellegrini. L'azzurro, due volte iridato dei 100, dice che "sto male da due giorni, sono triste e il grosso dispiacere è questo. Mi è stato rovinato un mondiale, a me adesso non me ne frega più niente. Voglio solo tornare a casa e chiarire tutto". Magnini dice che sta facendo tutte le sere tardissimo per parlare con l'Italia e spiegare alla sua ragazza quello che sta succedendo: "A casa c'è gente che sta male per una voce - dice il nuotatore - sta male la mia ragazza, la famiglia. Sono due giorni che faccio le due di notte per parlare con casa, e poi se sbagli non basta chiedere scusa...". Nella storia di mezzo c'è anche Luca Marin, l'ormai ex fidanzato di Federica, che voci incontrollate lo volevano già partito, lontano da questo mondiale tumultuoso. Il mistista azzurro, certamente a pezzi per la fine della storia con la Pellegrini, è atteso dall'unica gara a cui è iscritto, i 400 misti che chiudono il mondiale. "Luca? Queste restano cose private - ha detto Magnini - so solo che adesso non sorrido più. Noi magari siamo abituati a vedere le nostre cose in pubblico, ma chi sta al di fuori non lo accetta. Da adesso in poi deciderò che il mio privato non deve interferire. Ho già perso un'Olimpiade perchè non ero sereno".

Commenta i mondiali di nuoto nel forum Altri Sport