Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
16 dicembre 2012

Alta Badia, vince Ligety. A Courchevel domina la Maze

print-icon
lig

Ted Ligety, il migliore in Alta Badia

SLALOM GIGANTE. Sulla Gran Risa lo statunitense si è imposto in 2'37"27 davanti a Hirscher. Buone le prove di Simoncelli e De Aliprandini. Fuori Blardone. In Francia vince la slovena, la Curtoni è settima

Ted Ligety ha vinto il Gigante dell'Alta Badia. sulla pista Gran Risa lo statunitense ha chiuso la prova con il tempo complessivo di 2'37"27 staccando di oltre due secondi l'austriaco Marcel Hirscher. Ligety, partito con il pettorale numero due, è stato autore di una gara straordinaria e senza sbavature, sia nella prima che nella seconda manche. C'è rammarico per Massimiliano Blardone, quinto dopo la prima prova, che è uscito dal tracciato. Buono, invece, il risultato di Davide Simoncelli che, 17° dopo la prima manche, ha chiuso al quinto posto. In Alta Badia si è messo in luce Luca De aliprandini giunto undicesimo. In ritardo Manfred Moelgg.

"Ligety è un fenomeno e c'è poco da aggiungere. Io mi sono trovato a mio agio e ho attaccato come sempre - ha detto Max Blardone dopo essere finito fuori nella seconda manche - anche se la pista era scalinata. Negli sci - ha aggiunto il piemontese - sentivo un po' di vibrazione. Ma è andata così: l'errore può starci quando attacchi al massimo".

Maze nel gigante donne - A Courchevel, invece, nel gigante donne è Tina Maze a imporsi confermando lo strapotere dimostrato nella prima manche. La slovena ha concluso la sua discesa con il tempo di 2'16"84 precedendo l'austriaca Zettel e la francese Worley staccata. Non benissimo le azzurre: la migliore è stata Irene Curtoni, settima. Dodicesima Manuela Moelgg, 23.a Nadia Fanchini.