Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
15 giugno 2013

Settecolli, trionfo Pellegrini nei 200 dorso: "Non pensavo"

print-icon
fed

Federica Pellegrini ha vinto i 200 dorso al Settecolli di Roma (Foto Getty)

La nuotatrice azzurra ha vinto la finale dei 200 dorso al Trofeo di Roma, fermando il cronometro sul 2'08"6. Filippo Magnini secondo nei 100 stile libero, alle spalle del francese Manaudou

Federica Pellegrini vince la finale dei 200 dorso del 50esimo Trofeo Settecolli di Roma. L'azzurra, che ha fermato il cronometro sul 2'08"60 (vicino al 2'08"03, record italiano appartenente ad Alessia Filippi), ha preceduto Ambra Esposito e Margherita Panziera. Soddisfatta la veneta: "Sono contentissima, non pensavo di nuotare sotto i 2'09", poi sotto carico completo. Speriamo di andare sempre sempre così. Barcellona? Mai detto di voler fare passerella. L'obiettivo quest'anno era qualificarsi in nazionale per una gara che non avevo mai fatto. L'abbiamo fatto e adesso ragioneremo passo-passo. Sono molto tranquilla, spero di fare un avvicinamento in tutta tranquillità, il resto lo farà Philippe (Lucas, l'allenatore di Federica, ndr)".

Magnini secondo, ma non fa il tempo per i Mondiali -
Filippo Magnini è arrivato secondo nella finale dei 100 stile libero, alle spalle del francese Florent Manaudou (48"55) e davanti al russo Sergey Fesikov (48"76). Il nuotatore azzurro, con 48"71, non riesce però a fermare il cronometro sotto il 48"60, tempo limite stabilito dalla Fin per ottenere la qualificazione ai prossimi Mondiali di Barcellona.

Codia, record italiano nei 50 farfalla - Nuovo record italiano nei 50 farfalla per Piero Codia. Il nuotatore del Circolo Canottieri Aniene ha fermato il cronometro sul 23"58, battendo il 23"60 stabilito nel 2009 da Paolo Facchinelli, ed è arrivato terzo in finale. L'italiano è stato preceduto dal brasiliano Nicholas Santos (23"27) e dall'ucraino Andrey Govorov (23"33).