Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
27 luglio 2013

Doping, Tyson Gay positivo anche alle controanalisi

print-icon
gay

Tyson Gay positivo anche alle controanalisi (Getty)

L'agenzia antidoping statunitense ha trovato sostanze proibite anche nel campione "b" delle analisi del velocista americano. A dare la notizia è stato il direttore dell'Usada, Travis Tygart. Per Gay, dunque, niente Mondiali

Anche le controanalisi mettono con le spalle al muro l'ex campione del mondo dei 100 metri Tyson Gay, trovato positivo ad un controllo antidoping. Lo ha reso noto l'Usada, l'Agenzia antidoping americana. "Possiamo confermare che l'analisi del campione B del signor Gay è stata completata e che l'analisi ha confermato i risultati del campione A", ha detto il direttore dell'Usada, Travis Tygart in una dichiarazione alla Reuters.

Le analisi per le quali è risultato positivo sono relative ad un prelievo a sorpresa al quale era stato sottoposto dopo una gara disputata lo scorso 16 maggio. “Non posso parlare di sabotaggio - aveva detto lo sprinter americano - Fondamentalmente mi sono fidato di qualcuno e questa fiducia è stata tradita. Ho fatto un errore".