Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
05 agosto 2013

Federica, 25 di questi giorni: compleanno con medaglia

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

IL VIDEO . Tornata in Italia dai Mondiali di nuoto la campionessa veneta, che ha vinto l'argento nei 200 sl alle spalle del "mostro" Missy Franklin. "Oggi per me è una data importante, stasera festeggio. La mia scelta di restare a Verona? Sta funzionando"

"La nazionale di nuoto femminile è contro la violenza sulle donne". Nel giorno del suo venticinquesimo compleanno, Federica Pellegrini, conclusa l'avventura ai Mondiali di nuoto di Barcellona, una volta sbarcata all'aeroporto milanese di Linate scende anche in campo per promuovere 'Ferma il bastardo', la campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne lanciata da Yamamay, l'azienda di abbigliamento femminile. La campionessa azzurra ha postato sul suo profilo twitter una foto che la ritrae insieme alle compagne di nazionale con indosso la maglia della campagna con la scritta rossa 'Ferma il bastardo' e la richiesta "Retweet please!".

Il bilancio mondiale - "Trentuno convocati e sono arrivate due medaglie, lascio giudicare voi...". Federica Pellegrini risponde così a chi le chiede un bilancio della spedizione azzurra ai Mondiali di Barcellona. Sul futuro che riparte proprio da questa rassegna iridata, la Pellegrini si è mostrata fiduciosa: "Molte persone si sono informate dei metodi di Philippe (Lucas, il suo allenatore, ndr) - ha detto ai microfoni di Skysport - e dei metodi a Verona. A me piacerebbe avere dei compagni di allenamento adesso che si riprende con carichi maggiori. E' bene avere un gruppo nutrito che corre verso lo stesso obiettivo"