Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
21 settembre 2013

Open d'Italia, in testa Fraser. Molinari, piccolo calo: è 2°

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

GOLF, LA TERZA GIORNATA - Al comando l'australiano (205 colpi). Chicco chiude uno sotto al par ed è secondo con Colsaerts e Lagergren (206). Risale Manassero, 9°, assieme a Paratore (209)

Francesco Molinari non è più il leader del 70° Open d'Italia di golf. Al comando della classifica, dopo la terza giornata c'è Marcus Fraser, che ha chiuso in 68 colpi (-4). L'australiano ha guadagnato sei posizioni rispetto a venerdì ed è ora in testa da solo con 205 colpi.

Ad una lunghezza, con 206, ci sono Francesco Molinari, Nicolas Colsaerts e Joakim Lagergren. Molinari, che nelle prime due giornate aveva chiuso rispettivamente con 4 e 5 colpi sotto il par, ha realizzato il suo peggior giro in questo Open: ha chiuso in 71 colpi (1 sotto al par). A complicare la giornata dell'azzurro il bogey alla buca 9, dove venerdì aveva addirittura chiuso con un birdie.

Cresce Manassero, che sale in nona posizione: dopo aver girato per due giorni in 70 colpi, oha chiuso tre colpi sotto al par (69). Ha raggiunto così il giovane dilettante Renato Paratore, che, dopo l'exploit di venerdì, ha mantenuto la nona posizione chiudendo un colpo sotto al par.