Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
14 agosto 2014

10 km amara per gli azzurri. Consiglio quinta nella 5 km

print-icon
wee

La gioia dell'olandese Weertman al traguardo della 10 km di fondo agli Europei di nuoto di Berlino

Agli Europei di nuoto di Berlino, dopo il bronzo della Ponselè , sulla stessa distanza maschile sfiorano il podio sia Vanelli sia Furlan che chiudono quarto e quinto. Nella prova femminile la ligure non trova la medaglia

Dopo il bronzo, conquistato da Aurora Ponselè nei 10 chilometri femminili, sulla stessa distanza maschile sfiorano il podio sia Federico Vanelli che Matteo Furlan. Questa mattina, infatti, nei Campionati Europei di nuoto, in scena a Berlino, sulla distanza media in acque libere, la medaglia d'oro è andata all'olandese Ferry Weertman, che ha chiuso la gara in un'ora 49'56", davanti al tedesco Thomas Lurz (argento, in un'ora 49'59") e al russo Evgenii Drattcev (bronzo, in un'ora 50'00"). Subito fuori dal podio, al quarto posto, Federico Vanelli (un'ora 50'02"), seguito da Matteo Furlan, quinto (un'ora 50'03"). Quindicesima piazza, infine, per il terzo italiano in gara, ovvero Simone Ruffini, che ha terminato le sue fatiche in un'ora 50' 12".

5 km donne, quinta la Bruni
- Isabelle Harle ha vinto la 5 km di fondo agli Europei di Berlino. La tedesca ha chiuso in 57'55"7, precedendo l'olandese Sharon Van Rouwendaal (58'29"9) e la spagnola Mireia Belmonte Garcia (58'41"4). La migliore delle azzurre è stata Rachele Bruni che ha chiuso in quinta posizione con il crono di  58'56"3. Dodicesima Isabella Sinisi (1h00'48"9) e diciassettesima Giorgia Consiglio (1h01'52")