Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
29 agosto 2014

L'Open d'Italia parla sudafricano: in testa Hernie Otto

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

Sorpresa nella seconda giornata di grande golf: con un giro straordinario (62 colpi), sale al primo posto il vincitore a Tolcinasco del 2008. Giornata storta per Francesco Molinari che, con il par odierno, scende in classifica a -9

Dopo il primo giro, agli Open d’Italia era in testa Francesco Molinari. Alla seconda giornata di grande golf, arriva la sorpresa. Hennie Otto sudafricano 38enne, con uno straordinario giro a 62 colpi di venerdì  (-10 di giornata, e un totale di -15 a 129 colpi)  ha messo le cose in chiaro: vuole tornare al successo dopo il titolo del 2008 ottenuto a Tolcinasco.  Secondo l’austriaco Bernd Wiesberger a -12, terzo l’inglese Ross Fisher con -9.

Male Francesco Molinari che incappa in una giornata storta. Partito in testa alla leaderboard con -6, con il par odierno, è rimasto risucchiato in classifica: ora si trova a -6 con molti colleghi. Per recuperare c’è tempo ma, nel week end ci sarà da recuperare concentrazione e energie nervose per portare a casa, tra le altre cose, una delle tre wild card a disposizione del capitano Paul McGinley per la Ryder Cup. Si salvano Matteo Manassero (-2) e Edoardo Molinari (con -4) che superano il taglio. Eliminato invece Renato Paratore.