Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
08 giugno 2015

Incidente stradale, è morto lo schermidore russo Sharikov

print-icon
ser

Sergey Aleksandrovich Sharikov avrebbe compiuto 41 anni il 18 giugno 2015 (Getty)

Campione mancino classe '74, viaggiava a bordo di un fuoristrada nei pressi di Mosca quando ha perso il controllo scontrandosi frontalmente con un'altra vettura. Aveva vinto l'oro nella sciabola a squadre nel 1996 ad Atlanta e nel 2000 a Sydney

Sergei Sharikov, schermidore russo due volte campione olimpico, è deceduto sabato scorso in un incidente stradale. Aveva 40 anni. Lo ha annunciato il Comitato olimpico del suo Paese.
Sharikov aveva vinto l'oro nella sciabola a squadre nel 1996 ad Atlanta e nel 2000 a Sydney. Nel suo palmares anche l'argento individuale nel 1996 ed un bronzo a squadre nel 2004, sempre nella sciabola, oltre a tre titoli mondiali a squadre.
Secondo quanto riportano i media, viaggiava a bordo di un fuoristrada circa 100 km a sud ovest di Mosca, quando ha perso il controllo scontrandosi frontalmente con un'altra vettura.