Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
20 dicembre 2015

Hirscher vince in Val Badia, azzurri male. Courchevel, Goggia sesta

print-icon
hir

In val Badia l'austriaco Hirscher è davanti a tutti

Va all'austriaco il gigante uomini di Coppa del Mondo davanti al norvegese Kristoffersen ed al francese Victor Muffat-Jeandet. Migliore degli italiani è Nani, ma solo undicesimo. In Francia trionfa l'austriaca Eva-Maria Brem nel gigante donne

Lo slalom gigante di cdm di Alta Badia, sulla famosa pista Gran Risa, è stato vinto dall'austriaco Marcel Hirscher in 2.33.34  davanti al norvegese Henrik Kristoffersen  in 2.33.53 e al francese Victor Muffat-Jeandet in 2.3420. Davvero modesta l'Italia sulla pista di casa che in passato regalò agli azzurri tanti successi. Il migliore è stato infatti Roberto Nani, ma solo undicesimo in 2.35.51. Poi ci sono Florian Eisath 13° in 2.35.59, Manfred Moelgg 15° in 2.35.86, Max Blardone 22° in 2.36.24 e Riccardo Tonetti 24° in 2.36.59. Per Hirscher è il 35° successo in carriera e il 17° in gigante. Ed è il primato in classifica generale dove ha superato il norvegese Aksel Svindal, oggi solo 28°: 540 punti dell'austriaco contro i 520 dello scandinavo.

Lunedì in Alta Badia - E' quasi un omaggio della Fis ai 30 anni di coppa del mondo sulla Gran Risa: in programma c'è la novità assoluta di una nuova formula di gara, uno slalom gigante parallelo alla luce dei riflettori. Inizio alle ore 18.

Donne a Courchevel -
In pista anche loro per uno slalom gigante sulle nevi francesi di Courchevel.  Vince  l'austriaca Eva-Maria Brem, in testa già nella prima manche davanti alla svizzera Lara Gut, che finisce terza alle spalle anche della norvegese Nina Loeseth. Dopo il settimo posto provvisorio della prima prova per l'azzurra Federica Brignone, la migliore delle italiane risulta alla fine Sofia Goggia con un buon sesto posto. Soltanto sdedicesima Irene Curtoni. Fuori per un errore, invece, Marta Bassino e Nadia Fanchini. La Brignone, dopo la vittoria e i due terzi posti ottenuti nelle tre gare che erano state disputate sinora, con l'errore di oggi ha perso il pettorale rosso di leader del gigante che è andato all'austriaca Brem con 292 punti seguita da Gut con 250 e l'azzurra ferma a 220. Lindsey Vonn, oggi 13ma, ha perso a sua volta la testa della classifica generale di coppa dove ha mentre al comando è passata Lara Gut con 558 punti contro i 500 dell'americana. Le ragazze del circo bianco hanno ora una breve pausa natalizia. Il prossimo appuntamento è a Lienz, in Austria, nel Tirolo dell'est: lunedì 28 dicembre slalom gigante e martedì 29 lo speciale.