Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
23 dicembre 2015

Vela, il 26 dicembre Maserati è al via della Sydney-Hobart

print-icon
Mas

Maserati di Giovanni Soldini nelel acque australiane

Il Vor 70 Maserati, con a bordo un equipaggio di 13 uomini capitanato da Giovanni Soldini schierato sulla linea di partenza della 71a edizione di una delle più importanti e difficili regate storiche internazionali. Sono 110 le imbarcazioni partecipanti e provenienti da 20 paesi diversi che si sfideranno lungo un percorso 628 miglia nautiche

"Maserati", con a bordo un equipaggio di 14 persone, il 26 dicembre sarà al via della 71/a edizione della Rolex Sydney-Hobart Yacht Race, una delle più importanti regate storiche internazionali. Sfiderà altre 109 imbarcazioni partecipanti, provenienti da 20 paesi, lungo un percorso di 628 miglia nautiche. A bordo, insieme allo skipper Giovanni Soldini, ci saranno gli italiani Guido Broggi, Corrado Rossignoli, Matteo Ivaldi, Francesco Malingri, Carlo Castellano; gli spagnoli Carlos Hernandez e Oliver Herrera; il monegasco Pierre Casiraghi; l'inglese Sam Goodchild; gli australiani Elizabeth "Liz" Wardley, Drew Mervyn Carruthers, Trevor Brown e il giornalista Nick Vindin, "ospite speciale".

 

Soldini e il suo equipaggio tengono d'occhio gli sviluppi del meteo nei prossimi giorni. Quello che appare sempre più chiaro è il passaggio di un fronte il giorno della partenza della regata. Spiega Soldini: "I modelli di stamattina confermano il passaggio del fronte durante le prime ore di regata. Dietro si prevedono venti da sud, sud ovest sui 30 nodi, forse di più. Il modello di oggi vede peròil fronte allontanarsi velocemente e quindi le condizioni dovrebbero migliorare. Per la seconda parte del percorso si prevede poco vento da est, tendente a nord est. Al momento la seconda parte della regata appare la più delicata e bisognerà faticare per raggiungere Hobart".