Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
13 maggio 2016

Europei sincro, Italia da record: doppio argento

print-icon
min

Giorgio Minisini e Manila Flamini (getty)

La squadra azzurra conquista altre due medaglie a Londra: prima con la coppia Minisini-Flamini, poi con le ragazze del libero sulle note di 'The season on earth', di Michele Braga

Nell'Aquatic centre del queen Elizabeth olympic park, le ragazze del nuoto sincronizzato hanno chiuso la loro esibizione totalizzando 91,2333 (27,5000 esecuzione, 36,5333 impressione artistica, 27,2000 elementi). Elisa Bozzo, Beatrice Callegari, Camilla Cattaneo, Francesca Deidda, Linda Cerruti, Manila Flamini, Mariangela Perrupato e Sara Sgarzi hanno danzato sulle note di 'The season on earth', di Michele Braga (candidato ai David di Donatello per 'Lo chiamavano Jeeg Robot'), con coreografie della pluricampionessa olimpica e mondiale Anastasia Ermakova e del francese Stephane Miermont. Proprio la Cerruti, che sostituisce la compagna del duo Costanza Ferro, ha stabilito il record personale di sei medaglie. Oro all'Ucraina, sulle note immortali dello 'Schiaccianoci' di Tchaikovsky.

Prima delle azzurre a rendersi protagonisti sono stati Giorgio Minisini e Manila Flamini, che hanno conquistato la medaglia d'argento nella routine tecnica del sincro misto, ottenendo 86,1772 punti (25,8000 esecuzione, 26,000 impressione artistica, 34,3772 elementi) alle spalle dei russi Aleksandr Maltsev e Mikhaela Kalancha. Terzo il duo spagnolo formato da Pau Ribes e Berta Ferreras (82,0645).

"Sono molto soddisfatta - ha commentato il ct Patrizia Giallombardo, come riportato dal sito della Federnuoto - I ragazzi hanno disputato una bella prestazione, guardando la giuria e coprendo bene la vasca. Il miglioramento generale è evidente e per il prossimo anno inseriremo alcune novità".