Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
10 giugno 2016

Sci alpino, saranno a Cortina i Mondiali 2021

print-icon
cor

Dal Messico, il consiglio della Fis ha assegnato all'Italia l'organizzazione della rassegna iridata. La decisione è stata presa all'unanimità

Cortina d'Ampezzo ospiterà l'edizione 2021 dei Campionati Mondiali di Sci Alpino. Da Cancun, dov’era riunito, il Consiglio Fis ha votato positivamente affidando all'Italia, e quindi alla località ampezzana (che era l'unica candidata), l'evento iridato che si svolgerà a febbraio tra cinque anni. La decisione, presa con l'unanimità dei voti favorevoli (17 su 17) è stata annunciata dal presidente della Federazione internazionale dello sci (Fis), Gianfranco Kasper.

 

Per Cortina si trattava del quinto tentativo di candidatura. Il Mondiale di Cortina seguirà quello di St.Moritz del 2017 e quello di Are, in Svezia, del 2019, e arriverà giusto un anno prima dei Giochi Olimpici Invernali di Pechino.

 

 

"Rinascita per le Dolomiti" - "I Mondiali di sci a Cortina nel 2021 segneranno il rinascimento di tutte le Dolomiti. La forza trainante di un evento sportivo planetario nell'era più mediatica di sempre è incalcolabile". Il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia ha commentato così l'assegnazione dei Campionati Mondiali di Sci 2021 alla Perla delle Dolomiti decisa nella notte a Cancun, in Messico, dal congresso della Fis.

 

"L'unione fa la forza - ha aggiunto il Governatore - e per il lavoro di squadra fatto ringrazio tutto il Comitato Promotore, Riccardo Donadon, Kristian Ghedina che, da grande campione qual è stato sulle piste, ha lottato come un leone, il mio assessore allo sport che, da polesano tenace, ha presidiato la lunga notte di Cancun, tutti coloro che hanno portato anche un solo mattoncino a questa riuscita costruzione. Oggi festeggiamo – ha concluso il Presidente - ma da domani, pancia bassa e pedalare. C'è molto lavoro da fare, presto e bene come sanno fare i veneti. La Regione c'è e ci sarà".