Alpinismo, la coppia Meroi-Benet sul tetto del mondo

Altri Sport
Nives Meroi e Romano Benet sono i primi a raggiungere la vetta dell'Annapurna (Twitter)
benet-alpinismo_menoi_twitter

Meroi e Benet  hanno raggiunto la vetta dell’Annapurna, 14° e ultimo 8000 che gli rimaneva da scalare. Sono la prima coppia al mondo ad esserci riusciti

Nives Meroi e Romano Benet, 55enni coniugi e alpinisti, sono diventati la prima coppia ad aver scalato tutti i 14 Ottomila della Terra, senza ossigeno e in stile leggero (cioè senza l’aiuto di portatori d’alta quota). L’impresa è stata completata questa mattina quando hanno raggiunto la vetta dell’Annapurna (8.091 m). A darne notizia Leila, la sorella di Nives, a cui la coppia ha raccontato: “È stata la salita più impegnativa ma anche la più bella. L’ascensione dell’Annapurna incarna in pieno il nostro modo di vivere la montagna: abbiamo lavorato di squadra con gli spagnoli Alberto Zerain e Jonatan Garcia, pestato neve alta fino alla cintola, portato su e giù la nostra tenda, faticato tantissimo”

La sfida agli Ottomila di Meroi e Benet era iniziata 23 anni fa, interrotta due anni per un’aplasia midollare che ha colpito Romano. La coppia ha ripreso a scalare nel 2011

Prima di loro solo 34 scalatori al mondo hanno completato tutti gli Ottomila. E’ italiano anche il primo uomo ad averlo fatto: Reinhold Messner, nel 1986: mentre la prima donna è stata la coreana Eun-Sun Oh nel 2010. Sarebbe potuta essere Nives Meroi, ma decise di fermarsi nel 2009 per stare accanto al marito.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche