Caricamento in corso...
17 luglio 2017

Federer & C. Chi è il più grande fra i più grandi?

print-icon

21 campioni di sport ed epoche diverse. Messi a confronto per gioco, provando a scegliere il numero 1 assoluto nella storia dello sport. Un gioco, come detto, anche di memoria che prende spunto dall'ottava meraviglia di Federer a Wimbledon

Quando si ha a che fare con una leggenda, Federer, immediatamente ti viene naturale fare dei paragoni e dei confronti. Mamma mia, sembra quasi blasfemo , oggi, ora, mettere sullo stesso piano King Roger a qualcun altro non solo nel tennis ma anche in tutti gli sport. Poi ragioni ed è inevitabile, giusto e corretto. Ed è anche un bel gioco di memoria e di meriti. Svegliare leggende e simboli dello sport francamente è bellissimo. Ricordare e paragonare Pelè e Maradona o Tomba e Michael Jordan o se sia giusto far salire sulla piattaforma Greg Louganis o Dibiasi è un sano esercizio. Una volta scelti, difficilissimo, devono essere le loro storie a farci emozionare, solo il loro nome deve emozionarci perché alcuni li abbiamo vissuti, altri li stiamo vivendo ed altri ancora ne abbiamo letto e sentito il loro racconto.

Allora ecco il compito: non lasciate solo alla prima conoscenza quel magico nome ma cercate di essere curiosi. Perché il nome Mohamed Alì e non Cassius Clay? Si ok lo sapete tutti, ma forse alcuno no. Rispettateli. Quanti Tour ha vinto il “cannibale” e perché questo soprannome per Eddy Merckx? Ecco già abbiamo detto alcuni nomi, ma lo sport già di suo crea leggende. Queste sono un piccolo esempio personale, opinabile, certo o condivisibile. Ognuno di voi può creare la propria immagine di un ricordo: ma corredatelo, arredatelo questo ricordo. Evviva Federer che ha dato spunto con il suo record e la sua leggenda alla memoria di tanti.
 

Giovanni Bruno elegge il più grande sportivo di sempre