12 ottobre 2017

Buffa racconta Muhammad Ali vs George Foreman. Molto più di un incontro di boxe

print-icon

Lo storyteller che si è imposto all'attenzione del pubblico per la capacità di raccontare le storie dei campioni e degli eventi sportivi torna a teatro per narrare l'incontro di boxe che ha segnato un'epoca

"Da Louisville a Indianapolis a Cincinnati, percorrerò il Tennessee, la Florida e il Mississippi e mostrerò ai neri d’America che i loro antenati sono in Africa. Dio mi ha prescelto, la boxe è solo il mezzo con cui racconterò l’Africa alla mia gente, sono sicuro che non ne sanno niente, anch’io non ne sapevo niente. Sarò il ponte tra l’Africa e l’America. Devo battere George Foreman!"

Autunno del 1974, Kinshasa, Zaire.
Il dittatore Mobutu regala ai suoi sudditi il match di boxe del millennio per il titolo mondiale dei massimi, tra lo sfidante Muhammad Ali (Cassius Clay, prima della conversione all’Islam) e il detentore George Foreman. Ali ha 32 anni, l’altro 25. Sono entrambi neri afroamericani, ma per la gente di Mobutu, Ali è il nero d’Africa che torna dai suoi fratelli, George è un nero non ostile, complice dei bianchi. Tanta gente assedia lo stadio dove ci sarà il match e grida «Ali boma yé», Ali uccidilo.

“È un incontro epocale che va al di là della boxe, un incontro che parla di riscatto sociale, di pace, di diritti civili. E nella consueta sinfonia di contraddizioni che è la storia di Muhammad Ali, il paradosso è che l’incontro simbolo della libertà, ha luogo in un paese oltraggiato prima dal colonialismo, poi da una dittatura che sarebbe durata trent’anni e poi ancora dalla guerra”.

Ali torna nella terra dei suoi avi, a riscoprire le sue origini. "Sono africano, l’Africa è la mia terra. Da lì veniamo". Sta nelle strade, va negli ospedali, incontra i bambini. Decide di poter trasmettere quello che ha visto ai neri d’America, agli emarginati, a quelli senza sussidi che non hanno coscienza di se stessi. Vuole stare in mezzo ai drogati, ai disperati, alle prostitute. Questo racconta ai giornalisti”.

E da lì parte il racconto di Federico Buffa, storyteller di Sky Sport. Su Sky Box Sets la possibilità di rivedere le tante storie andate in onda (Storie Mondiali, Muhammad Alì, Le citta del calcio e gli altri episodi di Buffa Racconta).

 

I PIU' VISTI DI OGGI