Hockey su ghiaccio, Renon eliminato dalla Continental Cup

Altri Sport
renonhockey

Altoatesini fuori dalla Continental Cup. Dopo la sconfitta contro lo Junost Minsk è arrivato anche il ko ai rigori contro il Nomad Astana

La Continental Cup, l'Europa League dell'hockey su ghiaccio, rimane maledetta per il Renon. I campioni d'Italia, dopo aver perso all'esordio contro i padroni di casa dello Junost Minsk, squadra favorita alla vittoria finale, avevano l'obbligo di vincere contro i kazaki del Nomad Astana, vittoriosi nel loro primo match 5-1 contro i gli Sheffield Steelers. La partenza degli altoatesini è stata perfetta. Kyle Jean dopo 4 minuti, Roland Hofer con una gran botta dalla blu al 17' e primo periodo chiuso avanti 2-0. Poi la rimonta dei kazaki. Che si concretizza in 6 minuti a cavallo fra secondo e terzo tempo. Mikhalis e Grents costringono il match all'overtime. Il Renon ha buone occasioni, ma non segna. Si va ai rigori. Lutz e Victor Ahlstom segnano per il Renon. Grents e Mikhalis, sempre loro, fanno altrettanto per l'Astana. Zhdakhin fredda Killeen. Frei non fa altrettanto con Kramar. I kazaki continuano a sperare nel titolo. Per il Renon, l'ultima sfida contro gli Sheffield Steelers non ha più alcun valore.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.