Parmitano nello spazio: l'astronauta del Catania al comando della missione Beyond

Altri Sport

L’astronauta di origini catanesi è partito per la missione Beyond. Parmitano è diventato il primo italiano della storia ad assumere il comando della Stazione Spaziale Internazionale

CATANIA IN ORBITA, PARMITANO FA IL TIFO DALLO SPAZIO

CALCIOMERCATO LIVE: TUTTE LE NEWS

Il 20 luglio non è solo il 50° anniversario della missione Apollo 11, ma è anche il giorno di Luca Parmitano. L’astronauta di origini catanesi è diventato il primo italiano ad assumere il comando della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) all’interno della missione Beyond che ambisce a portare l’esplorazione spaziale a un altro livello, "oltre" l’orbita terrestre, come suggerito dal nome del progetto.

La navetta Soyuz

Parmitano è partito col russo Aleksander Skvortsov e con lo statunitense della Nasa Andrew Morgan a bordo della navetta russa Soyuz, lo stesso mezzo spedito nello spazio il 28 maggio 2013 quando l’astronauta è partito per il suo primo viaggio. La missione prevedeva che Parmitano facesse anche almeno due passeggiate spaziali: quella del 9 luglio 2013 gli è valsa il record di primo astronauta italiano a fare attività extraveicolari. Il lancio è avvenuto alle 18.28 italiane dal cosmodromo russo di Baikonur in Kazakhstan. L’astronauta originario di Paternò è pronto per una nuova sfida.

Curriculum e Catania

Nel suo curriculum Parmitano può vantare più di 2000 ore di volo, è qualificato su oltre 20 tipi di aerei ed elicotteri militari e ha compiuto voli su oltre 40 tipologie di velivoli. Sulla sua pagina Facebook, a poche ore dalla partenza l'astronauta ha scritto: «Il mio pianeta mi osserva e mi saluta, e io ringrazio in silenzio, nel silenzio dal quale sono avvolto». Parmitano torna nello spazio pensando anche al suo Catania, che già aveva supportato a distanza durante la missione del 2013.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche