La boxe azzurra sul ring di Londra, subito 4 vittorie

boxe
©Getty
irma_testa_getty

Buone notizie dal torneo di qualificazione olimpica di Londra che si sta svolgendo alla Copper Box Arena. Irma Testa va agli ottavi dopo aver battuto 5-0 la svizzera Brugger. Vittoria anche per Angela Carini che conquista i quarti. Esordio vincente per Simone Fiori contro il finlandese Aliu. Al secondo turno anche Abbes Mouhidine: sconfitto 3-2 il bosniaco Bosnjak

Il mondo dello sport si ferma, mentre a Londra la boxe continua a salire sul ring, compresa quella azzurra. A combattere nel torneo europeo di qualificazione per Tokyo 2020 oggi erano cinque gli italiani e di questi ben quattro hanno centrato la vittoria (Mouhiidine, Fiori, Testa e Carini). Irma Testa, superando nettamente (5-0) la svizzera Brugger, si è guadagnata il pass per gli ottavi dei 57 Kg in cui il 17/3 se la vedrà con la Russa Vorontsova, testa di serie numero 1. Sconfitta (5-0) per il 63 Kg Paolo Di Lernia, battuto dall'ucraino Khartsyz. Vittoria (3-2) sul bosniaco Bosnjak per il campano Abbes Aziz Mouhiidine, che negli ottavi dei 91 Kg (17/3) sfiderà il turco Ilyas. Angela Carini nei 69 Kg ha fatto suo l'accesso ai quarti infliggendo un 5-0 all'irlandese Desmond. Il 17/3 la boxer campana salirà sul ring contro la francese Sovinco con la quale si giocherà il pass per Tokyo 2020. Esordio vincente anche per l'81 Kg Simone Fiori, che ha sconfitto nei 16  di categoria il finlandese Aliu (match interrotto per ferita di Aliu e andato ai punti: 5-0 per FIORI). Il 17 PV negli ottavi si troverà davanti il russo Khataev.

La soddisfazione dei coach

"Irma Ha vinto - le parole di Coach Emanuele Renzini soprattutto in virtù di una netta superiorità tecnica rispetto alla svizzera. Era un po' contratta, causa tensione pre-gara, all'inizio del match ma si è sciolta con il passare delle riprese. Martedì sarà una bellissima sfida contro la campionessa del mondo e testa di serie n. 1 Vorontosva. Angela ha vinto con merito ma so che può fare di più, conoscendo le sue grandissime qualità". "Buon Match" queste le dichiarazioni di Coach Giulio Coletta "da parte di Di Lernia, che non ha di certo demeritato. Il nostro è partito bene nella prima, vincendola con merito, mentre dalla seconda in avanti l'ucraino è riuscito a tenere meglio la distanza. Mouhiidine si è complicato la vita in un match che avrebbe dovuto stravincere, ma che alla fine ha vinto per il rotto della cuffia. Bellissima prova di Simone Fiori che è entrato convintissimo sul ring, imponendosi in tutte e tre le riprese".

 

Lunedì saranno tre gli azzurri in gara: tra le donne (51 Kg) Sorrentino-Grygorian, tra gli uomini (75 Kg) Cavallaro-Darchinyan ARM e (69 Kg) Mangiacapre-Kapuler. 

LONDON, ENGLAND - MARCH 15: Irma Testa (Blue) of Italy looks on after the Women's Featherweight 57KG Preliminary round bout between Sandra Brugger of Switzerland and Irma Testa of Italy on Day Two of the Road to Tokyo European Boxing Olympic Qualifying Event at Copper Box Arena on March 15, 2020 in London, England. (Photo by James Chance/Getty Images)
1212572592 - ©Getty

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche