Boxe, Joshua batte Pulev: sfiderà Fury. FOTO

boxe
©Ansa
joshua_ansa

La sfida, conclusa per ko al nono round, apre la strada a un combattimento senza precedenti con Tyson Fury che dovrebbe tenersi nel 2021

Anthony Joshua, inglese di origini nigeriane campione del mondo dei pesi massimi, ha battuto in una Wembley Arena di Londra semivuota, presente solo un migliaio di spettatori causa Covid, il bulgaro Kubrat Venkov Pulev, ex campione europeo, intercontinentale ed internazionale. La sfida, conclusa per ko al nono round, apre la strada a un combattimento senza precedenti con Tyson Fury che dovrebbe tenersi nel 2021.

Joshua vs Pulev

Battendo Pulev, 39 anni, Joshua ha mantenuto le sue cinture dei pesi massimi mondiali (IBF, WBA, WBO e IBO) e ha aperto la strada a una lotta per la riunificazione dei titoli contro il suo connazionale Tyson Fury, campione WBC. Lo scontro tra "AJ" e il "Re degli Zingari", imbattuto in 31 combattimenti, fa sbavare l'Inghilterra e il mondo della boxe, anche se l'organizzazione del match si preannuncia problematico dal punto di vista finanziario e normativo.

Joshua vs Pulev

Tra gli spettatori di ieri sera anche l'ex pugile Floyd Mayweather, 43 anni e 50 combattimenti per 0 sconfitte sul cronometro, amico personale di Joshua, che ha facilmente preso il controllo dell'avversario bulgaro con i suoi sinistri.

Joshua vs Pulev

L'attenzione si sposta ora sulla possibilità dello scontro tanto atteso con il campione WBC Fury nel 2021. "Sono pronto per qualsiasi cosa. Chi vuole vedere Anthony Joshua combattere con Tyson Fury nel 2021?" ha chiesto Joshua alla folla tra gli applausi alla fine dell'incontro.

Joshua vs Pulev

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche