Pugilato, il nipote di Muhammad Ali esordisce vincendo per Ko contro Jordan Weeks

boxe
Nico Ali Walsh

Esordio nel nome del nonno per Nico Ali Walsh, che sul ring di Tulsa ha sconfitto per Ko tecnico alla prima ripresa Jordan Weeks. "Sento che c'era pressione, è stata una serata emozionante" le sue prime impressioni dopo la vittoria

Buon sangue non mente, almeno per ora. Nico Ali Walsh, nipote del grande Muhammad Ali (sua madre è Rasheda Ali, una delle figlie dell'ex re dei pesi massimi) ha esordito al professionismo, da peso medio, battendo per Ko tecnico alla prima ripresa Jordan Weeks, un praticante delle arti marziali miste che si dedica anche al pugilato. L'incontro si è svolto la notte scorsa sul ring dell'Hard Rock Hotel & Casino di Tulsa.

 

"Non pensavo che il match finisse così presto - le parole di Walsh dopo l'incontro -  ma è stata una serata davvero emozionante. Ho pensato molto a mio nonno, mi manca tantissimo. Sento che c'era pressione, per voi Ali è stato il più grande pugile di tutti i tempi, ma per me è stato anche una grandissima persona e un grandissimo nonno".

 

Nel match clou della riunione di Tulsa, lo statunitense Joshua 'El Profesor' Franco ha conservato il titolo mondiale Wba dei supermosca battendo ai punti in 12 riprese l'australiano Andrew "The Monster" Moloney, con verdetto unanime (116-112 per tutti e tre i giudici). 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche