Doping, laboratorio Colonia consegna provette Schwazer. Tocca al Ris di Parma

Atletica
schwarzer_getty

Il laboratorio tedesco ha consegnato ad una ditta incaricata dalla Wada le provette del marciatore richieste dal Tribunale di Bolzano per effettuare i test che verifichino eventuali manomissioni del materiale biologico che nel 2016 risultò positivo al doping

CASO SCHWAZER, TUTTI GLI ARTICOLI

I campioni contenenti l'urina di Alex Schwazer a breve saranno a Parma, dove verranno consegnate ai carabinieri del Ris. Il laboratorio di Colonia ha infatti consegnato ad una ditta incaricata dalla Wada le provette richieste dal Tribunale di Bolzano per effettuare i test che verifichino eventuali manomissioni del materiale biologico che nel 2016 risultò positivo al doping. Il campione Alex Schwazer di conseguenza era stato escluso dai giochi olimpici di Rio. Alla consegna hanno partecipato i periti delle parti e anche l'avvocato dell'atleta Gerhard Brandstaetter. I campioni dovrebbero arrivare al Ris entro la giornata di giovedì.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche