Usain Bolt scherza su Instagram sul coronavirus: "Ecco il distanziamento sociale"

Atletica
Foto Instagram Usain Bolt

Usain Bolt ha spiegato a modo suo il concetto di distanziamento sociale ai tempi del coronavirus, postando sui social una foto della storica finale di Pechino 2008, in cui lasciò a oltre un metro tutti gli avversari

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Il distanziamento sociale ai tempi del coronavirus, spiegato da Usain Bolt. Nel giorno di Pasqua, l'otto volte oro olimpico e detentore dei record del mondo nei 100, 200 e 4x100, ha provato a strappare un sorriso ai suoi quasi 10 milioni di followers, postando sui social una foto della storica finale dei 100 metri dei Giochi di Pechino 2008. Il giamaicano taglia il traguardo con oltre un metro di vantaggio sul resto del gruppo, una distanza che in queste settimane di Covid-19 dovrebbe essere sufficiente per evitare il contagio, secondo le indicazioni dell'Oms. Il 9'69'' che consegnò alla storia Bolt lo vide dominare quella finale, in cui precedette di due decimi il secondo classificato Thompson e di tre il bronzo Dix. Siamo abbondantemente sopra il metro di distanza, necessario in questi tempi di pandemia per limitare i rischi: un messaggio utile ma anche ironico, alla Bolt, per strappare un momento di serenità in questi giorni complicati.

ALTRI SPORT: SCELTI PER TE