Atletica, morto a 27 anni il bosniaco Osman Junuzovic

Atletica
Osman_Junuzovic_sito_asfbih

Lutto nel mondo dell'atletica: è morto improvvisamente Osman Junuzevic, stella del fondo e del mezzofondo della Bosnia. Era stato bronzo ai Giochi Europei di Baku nel 2015 ed era campione nazionale su più distanze

Atletica leggera in lutto: è morto improvvisamente nella notte tra lunedì e martedì, Osman Junuzovic, stella del fondo e del mezzofondo della Bosnia Erzegovina. Lo conferma la Federazione di atletica bosniaca con una nota sul proprio sito internet. Junuzovic era uno dei più apprezzati atleti bosniaci: nel corso della sua carriera era stato bronzo ai Giochi Europei di Baku nel 2015, campione dei Balcani nei 3.000 metri, campione nazionale nei 3.000 metri, 3.000 siepi, 5.000 metri, 10.000, corsa campestre, mezza maratona e maratona. Alla fine del 2017, Junuzovic aveva rischiato la carriera dopo un problema al nervo sciatico: caduto durante un allenamento, aveva subito un'iniezione che gli aveva provocato una grave infezione, tanto da costringerlo a un ricovero ospedaliero di 45 giorni. Nonostante i medici gli avessero pronosticato due anni di impossibilità a camminare, Junuzovic era tornato con successo alle competizioni. Secondo quanto riportato dal "Sarajevo Times", la causa della morte sarebbe da attribuire ad un'insufficienza cardiaca improvvisa.

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.