Atletica: morto in un incidente Abdalelah Haroun, bronzo ai Mondiali 2017. Aveva 24 anni

Atletica
©Getty
haroun_qatar_getty

Lo riferisce la federazione olimpica del Qatar: "Haroun è morto in un incidente d'auto a Doha". Sudanese naturalizzato qatariota, era stato anche argento ai Mondiali indoor 2016 di Portland e oro ai Giochi asiatici del 2018

Abdalelah Haroun, medaglia di bronzo nei 400 metri ai Mondiali di atletica leggera del 2017, è morto, all'età di 24 anni, in un incidente stradale. Lo ha annunciato la federazione del Qatar con un tweet sul proprio profilo ufficiale. "Haroun è morto in un incidente d'auto a Doha", ha riferito il segretario generale della Federazione, Mohammed Issa al-Fadala. "Era impegnato in un programma di recupero dagli infortuni per cercare di qualificarsi per le Olimpiadi di Tokyo" - ha aggiunto, come conferma l'Ansa. Haroun, di origine sudanese, era stato naturalizzato qatariota e aveva rappresentato l'emirato per la prima volta nel 2015. Due anni dopo aveva conquistato la medaglia di bronzo nei 400m ai Mondiali di atletica di Londra, dietro il sudafricano Wayde van Niekerk e il bahamiano Steven Gardiner. Aveva vinto anche l'argento ai Mondiali indoor 2016 di Portland e l'oro ai Giochi asiatici del 2018 nei 400 metri e nella staffetta 4x400.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche