Sabato a Eugene torna la Diamond League: quattro azzurri in gara. Diretta su Sky

Atletica

Nicola Roggero

Sabato 21 agosto a Eugene, in Oregon (Stati Uniti), torna la Diamond League. Nell'impianto che ospiterà i mondiali di atletica del prossimo anno, tanti i protagonisti ammirati a Tokyo. Nei 5000 l'olandese Sifan Hassan darà l'assalto al record del mondo. Italia presente con Dallavalle, Trost, Sabbatini e Del Buono. Appuntamento su Sky Sport Arena dalle ore 22

Sarà la prima rivincita dopo Tokyo, bello che avvenga a Eugene, ideale staffetta tra le Olimpiadi e i mondiali del prossimo anno. Meno bello, per noi, che non ci sia Marcell Jacobs in un cento metri che a parte il ragazzo di Desenzano è la fotocopia della finale dei Giochi. Come fu a Montecarlo quando l’azzurro, terzo, cominciò a far capire cosa avrebbe fatto in Giappone. Ci sarà la rabbia degli americani, i grandi battuti nello sprint olimpico, sconfitti anche nelle prove femminili, dove si è impossessata di tutto Elaine Thompson. A Eugene sfiderà la vecchia regina Shelly Ann Fraser Pryce, in un duello tutto giamaicano con il ritorno della ribelle yankee Sha’Carry Richardson, assente a Tokyo per uno spinello galeotto.

Poi il mezzofondo: il miglio del nuovo re vichingo Jakob Ingebrigtsen in un altro meraviglioso duello con il kenyano Timothy Cheruyot, ma soprattutto la Hassan, instancabile olandese, due ori e un bronzo a Tokyo, che a Eugene darà l’assalto al primato del mondo dei 5000 detenuto dall’etiope Gidey. Ci sarà anche un po’ d’Italia, Andrea Dallavalle nel triplo, Alessia Trost nell’alto, Gaia Sabbatini e Federica Del Buono nei 1500. Ragazzi che non hanno paura di prendere una valigia e sfidare il mondo e solo così si migliora.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche