Atletica, Tortu 20.11 nei 200 m a Nairobi: 2° italiano di sempre dietro Mennea. VIDEO

CONTINENTAL TOUR

Gara super dello sprinter azzurro, campione olimpico della staffetta, che in Kenya migliora di 23 centesimi (dopo quattro anni) il proprio personale sul mezzo giro di pista. Il crono di 20.11 (vento 2.0) gli vale lo standard World Athletics per i Mondiali di Eugene 2022

L'atletica italiana continua a emozionarci con risultati esaltanti: in Kenya, in occasione del Kip Keino Classic di Nairobi (trasmesso in diretta tv su Sky Sport Arena) uno straordinario Filippo Tortu ha gareggiato nei 200 metri stabilendo il proprio primato personale sulla distanza. Il tempo di 20.11 (vento +2.0) lo rende il secondo italiano di sempre alle spalle di Mennea (il cui 19.72 del 1979 è tuttora record europeo).

Tortu chiude la stagione in bellezza

Il campione olimpico della staffetta 4x100 si esalta nella tappa Gold del Continental Tour ai 1800 metri dello stadio Kasarani, chiudendo al terzo posto, con uno splendido rettilineo finale, dietro allo statunitense argento olimpico Fred Kerley (19.76) e al velocista del Botswana Isaac Makwala (20.06). Ventitré centesimi di miglioramento per il 23enne brianzolo che dal 2017 aveva come primato personale il 20.34 del Golden Gala. Vanno aggiornate le liste italiane di ogni epoca: dopo il 19.72 di Mennea, tutt’ora record europeo, da oggi c’è il 20.11 di Tortu, a superare il 20.13 di Fausto Desalu agli Europei di Berlino nel 2018. L’azzurro allenato dal papà-coach Salvino guadagna ampiamente lo standard d'iscrizione previsto da World Athletics per i Mondiali di Eugene del prossimo anno.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche