Roma Ostia half marathon, Meucci secondo: i risultati

Atletica
©Getty
daniele_meucci

Sono l'etiope Abdera Adisa Tola e la keniana Joyce Tele i vincitori dell'edizione 2021 della Roma-Ostia, la mezza maratona di 21 km giunta alla 46^ edizione. Grande protagonista l'italiano Daniele Meucci, che ha chiuso con la miglior prestazione di sempre di un atleta azzurro

Dopo oltre due anni dall'ultima Roma Ostia half marathon, il popolo dei runner è tornato a colorare le strade che da Roma portano al mare. In oltre 5000 si sono presentati ai nastri di partenza per la 46^ edizione della mezza maratona, una festa attesa da tutti gli appassionati. A vincere è stato l'etiope Abdera Adisa Tola, con il tempo di 59.54 precedendo l'italiano Daniele Meucci che ha chiuso secondo con 1.00.11, seconda migliore prestazione di sempre di un atleta azzurro. Terzo il kenaino Max Mathanga Mbuleli con 1.00.17. Per la prima volta Abdera Adisa Tola ha corso fuori dall'Africa. Suo fratello, il piu' famoso Tamirat Tola, ha vinto oggi la Maratona di Amsterdam. 

 

Donne, 5^ l’italiana Lonedo

Nella gara femminile tutto secondo i pronostici. Vittoria di Joyce Tele con 1.06.35, un risultato che ribadisce la sua supremazia, vincendo allo sprint sulla connazionale Betty Kibet Chepkemoi (1.06.37), stabilendo il nuovo record del percorso romano e soprattutto la seconda miglior prestazione di sempre in mezza maratona su suolo italiano. Al quinto posto la prima delle italiane Rebecca Lonedo con 1.11.45, un risultato oltre la più rosea previsione.

Corsi vola anche senza moto

Passando agli atleti di altre discipline che hanno onorato con la loro partecipazione la 'RomaOstia', eccellente prestazione del motociclista Simone Corsi che ha completato il percorso con un super tempo di 1.17.00. L'ex azzurro Massimo Ambrosini ha raggiunto il traguardo in 1.26.44 mentre Annalisa Minetti ha chiuso la sua gara con il tempo di 1.42.29. L'atleta paralimpico, Andrea Pusateri ha corso invece in 1.18.06. 

 

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche