Jacobs sugli Europei di Roma 2024: "Correrò anche i 200 metri, mentre alle Olimpiadi..."

Atletica

Al Festival dello Sport di Trento il campione olimpico dei 100 metri ha parlato a Sky degli obiettivi futuri: "Agli Europei 2024 di Roma punterò a correre sia i 100 che i 200, mentre alle Olimpiadi resterò focalizzato sui 100". Guarda il VIDEO per l'intervista completa

ascolta articolo

“Il prossimo anno l’obiettivo principale è uno, l’unica medaglia che mi manca: il Mondiale outdoor a Budapest. Passando delle indoor, che mi piacciono e non posso stare troppo tempo senza gareggiare: primo obiettivo Europei al coperto dove arrivo da campione in carica e poi i Mondiali“. Così il campione olimpico dei 100 metri e della staffetta 4x100 Marcell Jacobs in merito agli obiettivi per la prossima stagione agonistica. Il 28enne lombardo dovrebbe anche cimentarsi sul mezzo giro di pista, anche se per il momento si tratterebbe soltanto di un test: “L’obiettivo -dice ai microfoni di Sky Sport a margine del Festival dello Sport di Trento- è correre uno o due 200 metri per divertimento, per poi fare entrambe le gare agli Europei 2024“. Marcell Jacobs vanta un personale di 9.80, siglato nel giorno del suo trionfo a 5 cerchi, e nel 2023 non vuole tirarsi indietro: “Il mio obiettivo sarebbe fare il personale, lavoriamo in funzione di arrivare in forma alla gara che più conta e lì uscirà il tempo che servirà per tenerli dietro tutti“

Jacobs: "Sogno è oro olimpico con record del mondo"

vedi anche

Dallo stop all'oro europeo: il 2022 di Jacobs

Ancora Jacobs: "Fin da piccolo avevo degli idoli nello sport e puntavo a vincere il più possibile per essere fonte di ispirazione per i tutti, un esempio per far capire a tutti che quando si ha un sogno bisogna lavorare tanto, crederci per poterlo realizzare. Io sono stato un ragazzo come tanti che ne ha passate di tutti i colori, a livello personale e in pista, ma ho creduto in questo sogno e l'ho raggiunto". Sul futuro e i sogni nel cassetto è stato molto chiaro: ""Se non avessi mai vinto un oro olimpico, direi che sogno il record del mondo ma qualcuno lo può sempre battere. Beh, facciamo cosi', un oro olimpico con il record del mondo". Poi Jacobs, intervenuto assieme al suo allenatore Paolo Camossi, ha svelato: "L'anno prossimo farò qualche 200 metri e posso dire che agli Europei del 2024 (a Roma, ndr) farò 100 e 200".