John Deere Classic: Molinari risale al quinto posto

Golf
molinari_getty

L'azzurro recupera un paio di posizioni grazie a un fantastico secondo giro a 66 e si porta a cinque lunghezze dalla vetta, occupata da Michael Kim. Scottish Open, eliminati quattro italiani su sei

TUTTE LE NOTIZIE DI GOLF

Francesco Molinari si è portato dal settimo al quinto posto con 131 (65 66, -11) colpi nel John Deere Classic, gara del PGA Tour in svolgimento al TPC Deere Run (par 71) di Silvis nell’Illinois, dove il gioco nel secondo giro è stato interrotto per maltempo. Nella classifica provvisoria è in vetta con “meno 16” Michael Kim, che ha ancora una buca da giocare. Lo seguono con 130 (-12) Johnson Wagner, Steve Wheatcroft, leader dopo un turno, e il canadese David Hearn. L’azzurro è affiancato dall’australiano Matt Jones e da Bronson Burgoon, che ha lo stesso “meno 11”, ma tre buche a disposizione per migliorarsi. In ottava posizione con 132 (-10) Robert Garrigus, Parker McLachlin, Harold Varner III e Sam Ryder. Sono rimasti in retrovia il cileno Joacquin Niemann, che ha ricevuto una Temporary Membership, 47° con 138 (-4), e Zach Johnson, 66° con 139 (-3). Michael Kim, che compie oggi 25 anni, nativo di Seoul ma di nazionalità statunitense, e all’83ª gara sul tour dove non ha mai vinto. Ha realizzato otto birdie senza bogey sulle 17 buche giocate. Francesco Molinari, il più in alto nel world ranking (15°) tra i giocatori in campo, ha espresso un ottimo gioco in tutto il percorso come dicono pure le percentuali (85,71% driving accuracy, 77,78% green in regulation), ma anche il putter (28 putt) ha fatto la sua parte. “A inizio anno – ha detto l'azurro – pensavo che il mio gioco sul green fosse buono, ma in realtà mancava qualcosa, così mi sono rivolto a Phil Kenyon. I suoi metodi sono molto scientifici. Abbiamo riguardato tutto e ora credo che i pezzi del puzzle siano andati tutti al posto giusto, anche se si deve sempre migliorare. Lo scorso anno, prima dell’Open Championship, avevo deciso di riposare e avevo passato la settimana precedente il major a studiare il percorso del Royal Birkdale, ma non è andata bene perché sono uscito al taglio. Così deciso di andare lontano, su un tracciato che non conoscevo e cambiare approccio al major”. Nel suo score sei birdie e un bogey per il 66 (-5).

Il torneo su Sky Golf HD: la guida tv

Sky trasmette in diretta, in esclusiva e in alta definizione il John Deere Classic sul canale Sky Sport Golf HD (204) con collegamenti ai seguenti orari:

sabato 14 dalle ore 21 alle ore 24

domenica 15, dalle ore 21 alle ore 24

Commento di Michele Gallerani e di Massimo Scarpa

Scottish Open, quattro azzurri fuori al taglio

Lo Scottish Open a ritmo di Rock. A metà gara il britannico è passato al comando della classifica con 127 (-13) grazie a un secondo giro super (parziale di 63, -7). L'inglese precede in classifica il connazionale Tyrrell Hatton e lo svedese Jens Dantorp, secondi con 129 (-11). Ai piedi del podio, in quarta posizione, Eddie Pepperell e Rickie Fowler (130, -10). Mentre è scivolato in decima posizione Luke List (132, -8), leader dopo il primo round. Occupano la 15esima piazza, tra gli altri, Justin Rose, Ian Poulter e Charley Hoffman (133, -7). Solo 26° Patrick Reed (134, -6). Il campione Masters paga un brutto finale caratterizzato da un doppio bogey e due bogey che non gli hanno permesso di mantenere le posizioni di vertice. Bella rimonta di Andrea Pavan, 50° (136, -4) come Lorenzo Gagli, mentre sono stati eliminati Edoardo Molinari, Matteo Manassero, Renato Paratore e Nino Bertasio. Pagano dazio pure Matt Kuchar, Hideki Matsuyama, Martin Kaymer, Phil Mickelson e Rafa Cabrera Bello (campione uscente), tra i favoriti al titolo. 

Il torneo su Sky: la guida tv

Sky trasmette in diretta, in esclusiva e in alta definizione l’Aberdeen Scottish Open sul canale Sky Sport Golf HD (204) con collegamenti ai seguenti orari:

sabato 4 dalle ore 16 alle ore 21

domenica 15, dalle ore 16 alle ore 21

Commento di Marco Cogliati e di Donato Di Ponziano.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche