WGC Bridgestone Invitational: trionfo Thomas, Molinari rimonta fino al 39° posto

Golf
molinari_getty

Primo giro sotto par per l'azzurro, che recupera 18 posizioni e chiude nella Top 40 ad Akron. Vince Thomas, che gestisce al meglio il vantaggio nella giornata conclusiva. Male Woods, che chiude 31esimo a causa di un altro 73

IL LEADERBORD COMPLETO

Rimonta tardiva di Francesco Molinari nel WGC-Bridgestone Invitational. Il torinese, al ritorno sul green dopo la splendida impresa dell'Open Championship, è infatti salito fino al 39° posto con 281 (+1) nel terzo dei quattro eventi del World Golf Championships, il mini circuito mondiale, che si è svolto a Firestone CC, ad Akron nell’Ohio. Dopo il par fatto segnare nella giornata iniziale e nella terza e il +2 della seconda, Chicco ha chiuso con il primo giro del suo torneo sotto par (69) che gli ha fatto recuperare ulteriori ben 18 posizioni in classifica. L'italiano è stato molto più costante dei giorni precedenti: dopo una partenza sprint, con ben tre birdie nelle prime 6 buche, Molinari ha pagato due bogey alla 7 e alla 13 che gli hanno impedito un ulteriore salto in classifica. Ora testa all'US PGA Championship in programma la prossima settimana, quarto Major stagionale, in cui l'azzurro parte tra i favoriti. Vittoria per Justin Thomas, al terzo titolo stagionale, il primo al WGC-Bridgestone Invitational. Lo statunitense ha difeso alla grande i tre colpi con cui si era presentato sul tee nel giro finale, chiudendo con -15 (265) grazie a una tornata finale da 69. Niente da fare per l'americano Stanley (-11) e per Olesen e Johnson, autori di un giro finale strepitoso da 64. Non è dunque riuscita la clamorosa rimonta al leader mondiale, fresco del successo nel Canadian Open e vincitore in cinque occasioni del torneo, che ha pagato a caro prezzo un inizio deficitario. Crollo piuttosto inspiegabile per Tiger Woods. L'americano, che aveva recuperato il 50° posto nel world ranking grazie alla bella prestazione nell’Open Championship (6°), è sceso in 31esima piazza dopo il secondo giro consecutivo sopra par del torneo, in cui ha bissato il 73 (+3) del giorno precedente. 

I più letti