Nordea Masters, Paratore difende il titolo. Calendario, orari e guida tv

Golf
paratore_getty

Il romano è il campione in carica del torneo dell'European Tour al via da giovedì in Svezia e che vede sul green altri quattro azzurri: Edo Molinari, Manassero, Bertasio e Pavan. Nel field anche il capitano europeo alla prossima Ryder Cup, Thomas Bjorn

TUTTE LE NEWS DI GOLF

Renato Paratore difende il titolo nel Nordea Masters (16-19 agosto), torneo dell’European Tour in programma sul percorso dell’Hills GC, a Gothenburg in Svezia. E’ stato il primo successo del romano, che a 20 anni e 172 giorni è divenuto il più giovane a imporsi in tale evento. Insieme a Paratore, che nell’ultima uscita è terminato secondo nel Porsche European Open, saranno in campo Edoardo Molinari, Matteo Manassero, Nino Bertasio e Andrea Pavan. Nel field spiccano i nomi dello svedese Robert Karlsson, del tedesco Martin Kaymer e del danese Thorbjorn Olesen, vincitore dell’Open d’Italia. Da seguire anche gli altri due svedesi Joakim Lagergren e Alexander Bjork, il sudafricano Haydn Porteous, lo scozzese Richie Ramsay, lo statunitense Chase Koepka, fratello di Brooks a segno domenica scorsa nel PGA Championship, il cinese Ashun Wu e i coreani Jeunghun Wang e Soomin Lee. Sul tee di partenza pure il danese Thomas Bjorn, capitano europeo alla prossima Ryder Cup (Francia, 28-30 settembre). Il montepremi è di 1.500.000 euro.

Questa la programmazione in diretta esclusiva su Sky Sport Golf del Nordea Masters:

Giovedì 16 agosto - prima giornata  -  dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 18

Venerdì 17 agosto seconda giornata - dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 18

Sabato 18 agosto terza giornata - dalle 13 alle 17.30

Domenica 19 agosto quarta giornata - dalle 13 alle 17.30

Commento Silvio Grappasonni e Nicola Pomponi

Eurotour, Molinari golfista del mese di luglio

Francesco Molinari è stato nominato “Hilton Golfer of the Month for July”,  ossia golfista del mese di luglio dell’European Tour, per la sua straordinaria vittoria nell’Open Championship, primo italiano a imporsi in un major. L’azzurro è alla seconda nomina stagionale, dopo aver ottenuto quella di maggio per il successo nel BMW PGA Championship. Nell’occasione ricevette il 62% dei voti e questa volta si è migliorato salendo al 63%. Sono due riconoscimenti assolutamente meritati a sottolineare una serie di prestazioni ad altissimo livello che l’hanno portato al sesto posto nella classifica mondiale, al primo con largo margine nella money list europea e a guidare la graduatoria speciale che conduce alla Ryder Cup. Molinari ha preceduto Richard McEvoy (23%), a segno nel Porsche European Open in Germania, e il sudafricano Brandon Stone, che ha conquistato il titolo nell’Aberdeen Standard Investments Scottish Open (Rolex Series).

ALTRI SPORT: SCELTI PER TE