Tour Championship: Woods torna a ruggire dopo 5 anni, 80esimo trionfo in carriera. FedEx Cup a Rose

Golf

Dopo 1876 giorni Tiger Woods torna a vincere un torneo PGA. Spinto dalla folla dell'East Lake, il fenomeno americano si assicura l'ultimo atto stagionale, centrando l'80esima affermazione in carriera. A Rose il bonus di 10 milioni di dollari. Ora tutti a Parigi per la sfida Europa-USA. La Ryder Cup in esclusiva su Sky Sport dal 28 al 30 settembre

Tiger Woods torna alla vittoria dopo oltre cinque anni e e lo fa andando a conquistare per la terza volta in carriera il Tour Championship, quarta e ultima gara dei PlayOffs che conclude la stagione del PGA Tour 2017/2018. Woods, protagonista di un fine settimana da antologia, ha chiuso il quarto giro con  71, portando il suo totale a 269 (-11). L'americano conquista così il suo 80esimo titolo nel circuito, il primo dal 2013 (1876 giorni dopo il Bridgestone Invitational), il terzo all'East Lake GC dopo quelli del 1999 e del 2007. "E' stata dura, ho lottato perchè le condizioni erano molto difficili - le prime parole della 'Tigre', che negli ultimi anni aveva dovuto fare i conti con diversi problemi fisici e altrettanti guai fuori dal green -. All'inizio dell'anno ho ricominciato a credere di poter tornare quello di una volta, lo swing cominciava a girare. Dalla 17 ho capito che stavo per vincere". Justin Rose, numero 1 del mondo, si salva e nonostante un terribile 73 finale si assicura i 10 milioni di dollari della FedEx Cup. In campo sul percorso dell’East Lake GC, ad Atlanta in Georgia, c'erano trenta giocatori, i primi nella graduatoria della FedEx, tra i quali ben 17 (undici statunitensi, praticamente tutto il team escluso Jordan Spieth, e sei europei) dei 24 che disputeranno la Ryder Cup (Le Golf National, Parigi, 28-30 settembre). Woods ha preceduto Horschel (-9) e Johnson (-7). Crollo finale per Rory McIlroy, male anche l'altro europeo Rahm. Ha recuperato qualcosa Chicco Molinari, che chiude in 21esima posizione dopo il suo secondo giro del torneo sotto par (67, -3) che ha portato il suo totale a 281 (+1). Per l'azzurro, che paga a caro prezzo il 75 fatto segnare il venerdì, ci sono birdie alla buca 3, 6, 10 e 18 e un bogey alla 17. Ora tutti in aereo con destinazione Parigi, dove da venerdì a domenica Europa e USA si contenderanno la Ryder Cup. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche